Monsanto nella famiglia Rfid

Fonte: http://www.rfiditalia.com
Fonte: http://www.altrogiornale.org

Anche la Monsanto entra nel mondo dell'Rfid. La multinazionale delle biotecnologie agricole ha infatti stretto un accordo con il laboratorio dell'Università dell'Arkansas che studia le tecnologie di identificazione a radiofrequenza.

La partnership prevede l'ingresso di due dirigenti della Monsanto nel board del centro di ricerca. Le due persone incaricate sono Lynn Pias, responsabile a livello mondiale del settore IT e William H. Schulz, responsabile dell'ottimizzazione della supply chain. Ma come mai la multinazionale ha deciso di guardare all'Rfid? Non solo per motivi logistici. Spiega Schulz: "Monsanto ha deciso di supportare il centro dell'Università dell'Arkansas per avere una via d'accesso al mondo della radiofrequenza e condividere le proprie esperienze con quelle di altre compagnie. Ma c'è di più: il nostro intento è quello di trovare in questa tecnologia un modo per migliorare l'efficienza della nostra supply chain e un'opportunità per servire al meglio i nostri clienti, magari con sistemi di tracciabilità che certifichino la qualità dei prodotti.

Monsanto non è l'unica azienda che recentemente ha stretto un accordo con il laboratorio statunitense. A fare parte della sua scuderia, infatti, oggi è entrata anche la Northrop Grumman, gruppo con 30 miliardi di fatturato e attivo nel campo aerospaziale e della difesa. L'obiettivo dell'azienda con sede a Los Angeles è quello di ricorrere all'Rfid per migliorare la propria supply chain.

"Le due aziende", ha spiegato Bill Hardgrave, direttore del centro di ricerca Rfid, "daranno un grosso contributo al nostro lavoro poiché rappresentano due campi in cui non ci siamo mai misurati".

8 commenti

angela mod

non so che dire... non sto bene e non ho voglia!
mi viene solo in mente l'immagine di un gigantesca piovra con i suoi giganteschi e assassini tentacoli.
nient'altro.
buona serata!
nerissima angela

Reply

Angela, immagina il sole, la spiaggia , una bibita fresca e un buon libro...

Come va?

Spero meglio, un abbraccio :D

Reply

la monsanto e' una delle peggiori corporation al mondo.Brevetta tutto,piante,cereali,mais li rende sterili e ti costringe a comprare i suoi prodotti trasgenici.In Italia opera da 10 anni.Non piove a causa delle scie e Monsanto vende.
ora passera' anche al controllo con la scusa della logistica.sempre peggio,andiamo sempre peggio.

ciao freenfo

Reply
angela mod

grazie!sei un tesoro!bellissima immagineee!
per il momento entrerei volentieri in un forno...possibilmente crematorio!no! dai non la voglio fare tragicaaa!....
sta di fatto che a quest'ora, tutte le sere, sono vittima di ingiustificati attacchi d'ipotermia!....(o d'ipocondria?)
che mi mandano in tilt!
magnesio?....o che altro?

...tre golfini,
doppie calze di lana,
con lo scialle
supererei la Befana!:)))

....come vedi sto già megliooo!

PERO'...CHE VERNATA RAGAZZI!
ciaociao ;)
angela

Reply

Ettore, che saluto cordialmente, ha inquadrato il problema.

Ciao

Reply

@Ettore
Hai ragione, sementi in grado di crescere anche senza acqua!
Grazie mille

@Angela
Ieri a casa mia -1 grado. Oggi 17 gradi alle 23.30. Maaaa????
Un salutone

@Zret, ciao caro...

Reply
Anonimo mod

Andassero affanculo tutti quanti!!!
Monsanto, Rfid e Northrop.


walter

P.S. Non è maleducazione la mia, ma un amico filosofo mi ha detto che è tempo, ormai, di dire le cose come stanno. Che dite vado bene?

Reply

Walter, sei perfetto!

Reply

Posta un commento