Fotografare i nipoti rappresenta una minaccia


Una coppia è stata bandita per tutta la vita da un centro commerciale – perchè stava fotografando i propri adorati nipoti. A Kim and Trevor Sparshott è stato intimato l’ordine di interrompere di fotografare, perchè questo causava una minaccia alla sicurezza. Sono stati buttati fuori dal centro commerciale dopo aver preso la fotocamera per scattare una foto ai giovani nipoti, quando sono stati disturbati inaspettatamente. La coppia stava trascorrendo una vacanza di quattro giorni lontano dalla Spagna e voleva fare una sorpresa alla famiglia arrivando al centro commerciale, nel Fareham, Hants, mentre faceva shopping. Ma quando hanno scattato una foto, un addetto alla sicurezza si è avventato su di loro e li ha cacciati dal centro. La guardia dopo ha confermato che le fotocamere sono proibite a causa del rischio di un attacco terroristico e ha proibito l’accesso al centro alla coppia stupefatta per tutta la vita. Parlando dalla sua casa a Malaga, in Spagna, la signora Sparshott, 51 anni, ha detto: “Non potevo credere a quello che stava avvenendo. È stato così scioccante. Lui ha detto di aver commesso un atto terroristico. All’inizio volevo sprofondare nella terra perché era così imbarazzante – ma poi mi sono molto alterata.” Il signor Sparshott, 52 anni, ha aggiunto: “Invece di essere una simpatica sorpresa per la nostra famiglia si è trasformata in un incubo. Ero furioso. In questo periodo di forte allarmismo capiamo la necessità di maggiori attenzioni, ma sinceramente un calmo avvertimento quando ci hanno visti per la prima volta, avrebbe evitato questa situazione così spiacevole.

La coppia, che era in visita della propria figlia, che vive a Gosport, Hants, con suo marito e i bambini, è tornata in Spagna in stato di shock. Hanno scritto una lettera di protesta al centro commerciale, e hanno ricevuto una risposta da Pam Gillard, responsabile del centro, che ha spiegato che scattare foto era un rischio alla sicurezza. Nella risposta agli Sparshotts, la Gillard ha detto: “Dal tono della lettera il nostro addetto alla sicurezza non ha spiegato molto chiaramente la nostra posizione e per questo mi scuso.” Parlando dopo l’incidente, ha aggiunto:” Fareham Shopping Centre è proprietà privata ed ha una politica di supporto alla sicurezza dei negozi, dove scattare foto richiede un’autorizzazione preventiva. Gli Sparshotts sono i benvenuti a tornare nel centro.

La Gillard ha rifiutato di commentare oltre riguardo alla politica di sicurezza, ma ha aggiunto che la fotocamera bandita non era a causa di un problema legato alla prevenzione di atti terroristici. La situazione ha sbalordito i sostenitori dei diritti civili, che affermano la reazione della sicurezza del centro commerciale sia stata completamente all’apice dell’assurdità. Roger Smith, responsabile del gruppo Justice, ha detto: “La chiave è la proporzionalità – è completamente ragionevole avere restrizioni su ciò che le persone possono fare, ma questo è davvero stupido. È completamente assurdo.

Articolo originale qui.

12 commenti

Temo che tra un po' sarà proibito anche respirare.

Ciao!

Reply
angela mod

....Strano...veramente strano!
in UK i miei ragazzi hanno fatto tante foto nei grandi magazzini!...
....in Inghilterra!
...e in Ispagna succede questo?
mi sa che il responsabile era in stato di irresponsabilità!
oppure ogni Stato ha le sue norme, secondo il "suo" grado di terrore,la Spagna ha più terrore dell'Inghilterra!
Da noi...solo il terrore del caro-vita!...quello c'è, senza responsabili che ti menano!
ogni volta che apri una bolletta...il cuore in gola!ti prepari a svenire,prima devi trovare una sedia e se non l'apri, meglio!,come fosse una letttera-attentato!...tanto non puoi farci niente...la banca pagherà!meglio non saperlo...terrorismo puro!
scherziamo va...sorridiamo,per chi gli va di sorridere!....
ciao Freenfo!
angela
p.s.aggiornamento scie...
oggi,rientrava nel calendario!
respirazione a rischio,senza alcuna proibizione!....
il terrorismo di Stato ti obbliga a respirare!...gli conviene!

Reply
prudentissimo mod

Cari Amici, cara Angela, tutto cio´ e´ accaduto nel Regno Unito NON ripeto NON in Spagna! La coppia interessata (intelligentemente) vive nel Paese iberico ed era andata a trovare nel Regno Unito figli e nipoti: come al solito quando accade qualcosa di sgradevole si pensa subito al Mediterraneo, avendo in mente il Mito della superiorita´ della (perfida?) Albione. Ma quando mai! Alla faccia del garbo, del tatto e della compitezza.
Cosi´ ho letto e capito io. Ciao a tutti!

Reply
angela mod

.......oh! oh!....ho preso una cantonata!
a questo punto devo pensare che la disposizione sia recente,di questi giorni,o solo di quel magazzino!
nessuna più meraviglia!
abbasso l'Inghilterra?
grazie per la precisazione!
angela

Reply

Non dobbiamo stupirci che questa vicenda sia successa in UK.
Il regno unito e' il vero centro del nuovo ordine mondiale.Si stanno muovendo in fretta e le notizie che ogni giorno sentiamo di restrizione e proibizionismo,di archiviazione dei dati personali,lo dimostrano.
In Italia si sta' parlando di legge elettorale,di repubblica presidenziale modello americano.
Come vedete ci stiamo arrivando anche noi.Il nuovo ordine sta' agendo in fretta.
ciao freenfo e un saluto ai lettori del blog

Reply

Caro freenfo,noi non ci stupiamo più di nulla.Sappiamo del nuovo ordine mondiale e le loro ambizioni.Il problema è che quando lo diciamo alle persone non ci credono,ci dicono che lavoriamo troppo con la fantasia.
Anche la tecnologia "RFID" pensano che sia una cavolata....BOH!!!
Penso che se i nostri familiari e amici ci credono poco,come pensiamo di farlo comprendere alle altre persone?..anche quì rispondo con un BOH!!!!
Ciao freenfo e ciao a tutti voi.

Reply

Ciao a tutti. Ero indeciso se tradurre o meno questa notizia, perché per molti rientra nella categoria gossip.

Secondo il mio punto di vista invece, si tratta di qualcosa che si aggiunge a ciò che da molto tempo commentiamo su questo blog. Magari l'addetto alla sicurezza ha solo sbagliato il modo, magari le regole del centro commerciale sono solo una eccezione, resta tuttavia il dubbio che anche questa, possa essere una violazione alla libertà di espressione dei cittadini.

Vi ringrazio per i vostri contributi e vi auguro una felice serata.

Un benvenuto anche ai nuovi amici che si aggiungono ai commenti del blog. Grazie a tutti

Reply

il mondo è pieno di idioti e spesso a costoro vengono affidati ruoli di responsabilità. in uk è una tragedia...si parla tanto degli usa ma si dimentica la gran bretagna...david icke nei suoi 'deliri' ci ha messo in guardia. gli usa, che conosco abbastanza bene, sotto questo aspetto sono meglio. ne riparleremo. ciao freenfo, ti auguro tutto il bene possibile nell'anno che verrà.

Reply

Stendec, grazie per il commento. Felice anno anche a te, un caro abbraccio!

Reply

...sarebbe bello che dicessero che tipo di attentato terroristico si possa fare con una fotocamera...

grazie per la traduzione freenfo! riporto nel mio blog, ovviamente citando la fonte;-)

un saluto a tutti!
alberto

Reply

Alberto, grazie a te! :D
Ciao

Reply

Robba da matti!!:((((

Reply

Posta un commento