L'acqua sarà causa di guerre future

Gareth Thomas, il ministro per lo sviluppo internazionale del governo inglese, ha evidenziato il problema idrico mondiale, stigmatizzando gli eventuali scenari futuri, relativi alle riserve di acqua e al crescente fabbisogno planetario. Il ministro afferma che l’acqua potrebbe modificare i delicatissimi equilibri geopolitici nei prossimi anni. Milioni di persone vivono ancora in condizioni igienico-sanitarie penose, gran parte del terzo mondo e degli Stati asiatici stanno accrescendo il loro fabbisogno di acqua e risorse, essendo a tutti gli effetti i nuovi motori del mondo globalizzato. Questa grande richiesta di oro blu, porterà inevitabilmente i Paesi con maggior bisogno, ad esercitare politiche di repressione ed invasione di Stati con maggiori risorse idriche. Basti ricordare la recente invasione israeliana in Libano, perpetrata fra l’altro, per tentare di accaparrare le riserve idriche del fiume Litani.

Il ministro parla della carenza di acqua potabile, di come questa carenza sia alla base della morte di milioni di persone. Quello che dimentica di spiegare, è relativo alla gestione di tali risorse e anche alle politiche neo-coloniali dei Paesi Occidentali. L’occidente sfrutta e stupra il suolo e le risorse di altri popoli sovrani, distruggendo di fatto ogni possibilità di crescita e sviluppo. L’Africa è sempre stato il continente più ricco di materie prime, le stesse che noi ricchi occidentali utilizziamo da anni. Facile dare la colpa alla carenza di acqua, senza parlare delle conseguenze delle politiche di distruzione delle economie locali, ad opera del Fondo Monetario Internazionale. Debito pubblico creato ad arte e tramandato anno dopo anno, strangolando di fatto ogni forma di sviluppo.

Per concludere il ministro parla di riscaldamento globale e della minaccia che la temperatura del pianeta può arrecare alle riserve idriche. Anche per questo aspetto, credo si comprenda benissimo contro chi si possa puntare il dito. Il Global Warming sta diventando il business degli anni futuri, la nuova gallina delle uova d’oro, per creare finanziamenti e sovvenzioni per ogni misura di contenimento. Basterebbe osservare con obiettività i veri motivi di questo cambiamento. Il sistema solare si trova in un epoca di grande evoluzione, ogni pianeta sta gradualmente aumentando la temperatura, anche la terra si adegua a tali fenomeni. Parallelamente l’uomo si impegna a peggiorare la situazione, con programmi che regolano e modificano il clima.

Fin quando l’uomo non si renderà conto che ci sono persone che vogliono la nostra estinzione, tutte queste rimarranno parole, parole e solo parole!

Temi come Scie Chimiche, signoraggio, precarietà, alimentazione, etc..., sono temi che ogni uomo dovrebbe affrontare per migliorare la propria esistenza su questo pianeta, che ricordo a noi tutti, è nostro compito mantenere decoroso e rispettarne le leggi e le creature.

Articolo originale: Water will be source of war...
Articolo correlato: L'acqua vale più del petrolio...
Articolo correlato: L'acqua del rubinetto
Articolo correlato: Digerisci meglio... e vivi in forma!

Ti è piaciuto l'articolo? Votami su OK Notizie

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

29 commenti

Tutto vero fratello

posso solo postare due link (non molto a proposito? o forse no?)

una discussione su zret blog
sugli strani avvistamenti di oggetti in orbita intorno alla terra

una folle speranza?

e fare notare come di fronte alla crisi idrica ed alimentare dell'africa i Nostri Governi spediscano vaccini e farmaci anti AIDS (vedi il mio blog) ...certammeeente per curarli vero?
ciao

Reply

La Sposa.
L’Uomo che viene dal Rosso si unirà con la Donna del Blu, insieme lotteranno contro il Nero. I Primi non erano i Buoni come si pensava. Il Nero sa cos’è giusto ma solo pochi lo ascolteranno. Finirà con molti Morti.

Reply
angela mod

Ciao Freenfo ben tornato!
e' mia impressione che tutto quello di gravissimo di cui si sta parlando è come se non ci riguardasse!come fossimo su un altro pianeta!
Le persone,anche se ammettono una situazione pericolosa,l'accettano come cosa ineluttabile,sarà perchè si sentono impotenti,sono già rassegnati!
"e che dobbiamo fare?"questa è la risposta al mio dire!
e se io mi azzardo a dire che bisognerebbe intanto iniziare a ribellarsi a partire dal
sindaco e dall'acquedotto pugliese, che invece di razionare da adesso l'acqua,continua a erogarla con la pressione e la quantità di sempre...mi danno ragione come la si dà ai matti!
per questi lobotomizzati qualsiasi problema è....lontanooo!nel tempo e nello spazio!..non è percepibile ora e qui,quindi...non esiste!
che gioia il tuo ritorno!hai proprio staccato la spina!ti sei disintossicato da internet!
ciao,a presto!
Buona Settimana!
angela

Reply

commento un po' piu' serio:
ieri al TG hanno riferito che Legambiente (organismo di cui mi fido pochissimo perchè è stato diretto sempre da gente legata al PCI-PDS-DS-PD-SS, il cosiddetto "finto ambientalismo" che funge da sostegno alle campagne del NWO) è opreoccupata per l'inquinamento dovuto all'uso di acqua in bottiglie.

Mi spiego: lo smaltimento della plastica ha un costo ambientale, e non molti riciclano la plastica, il trasporto di bottiglie d'acqua su è giù per l'Italia significa inquinamento da gas di scarico degli automezzi. E questo è verissimo.

Però guarda cosa hanno fatto quelli di Legambiente: hanno invitato la gente a bere l'acqua da due bottiglie senza etichetta, una era minerale e l'altra dell'acquedotto. Il messaggio era: il gusto è indistinguibile.

Ora mi chiedo, il livello di metalli pesanti o di atrazina o di diossina o di altre porcherie nell'acqua si rileva col gusto? Se mettessero qualche particolare veleno, farmaco psicotropo o altre porcherie in dosi infinitesimali nell'acqua potabile ce ne accorgeremmo?

La campagna della Legambiente è strumentale all'uso di veleni nelle acque potabili? O semplicemente serve ad invogliare i cittadini ad usare l'acqua del rubinetto dove i prodotti delle irrorazioni aeree si concentrano di piu'?

Certo potrebbe semplicemente essere uno dei pochi messaggi realmente positivi, ma da vero "teorico della cospirazione" ne dubito

un abbraccio a tutti quanti

Reply

Podmork, bella similitudine.

Angela, buongiorno. Siamo alle solite, gridare, ribellarsi, sembra non aver alcun senso. Intanto però io continuo a gridare, forse prima o poi qualcuno si sveglia!

Corrado, i problemi che poni sono molto seri. Mi sono espresso in tal senso tempo fa, se hai voglia puoi dare una letta...

L'aqua del rubinetto
Digerisci meglio...e vivi in forma!

Reply

ok free, ho fatto un giro a partire da quiei link e mi sono intossicato abbastanza
A quanto pare c'è poco da scegliere.
Anche l'osmosi inversa no è una facile soluzione, perchè da acqua pura (quasi distillata) che fa pure male all'organismo perchè lo priva di sali minerali (sempre per osmosi inversa, dentro il corpo uman pero'); quindi la soluzione sarebbe osmosi inversa + aggiunta dosata di sali minerali.

A questo punto la costanza di chi vuole tenersi in salute supera il limite, ed il livello di spesa della persona medesima idem.

Reply

scenari da 3 guerra mondiale e possibili schieramenti

sembra di rivedere l'analisi di BOjs

Reply

sempre a proposito di acqua due cose

l'acqua del rubinetto è energeticamente più viva mentre quella delle bottiglie è più debole energeticamente (stiamo parlando qui di caratteristiche legate ad "energie sottili" "energie vibrazionali" che la scienza ufficiale evita di riconoscere

l'acqua del rubinetto spesso contiene pesanti porcherie (cloro, alluminio), ma chi si fida di quello che viene messo a nostra insaputa e senza comparire nelle analisi (quella dell'acqua minerale è una storia di grossi business, e quando ci sono in mezzo imperi finanziari come facciamo a fidarci delle analisi commissionate da potenti imprese economiche?)

Mi ero informato due anni fa sui migliori metodi per depurare l'acqua del rubinetto e sulle migliori acque minerali da bere.

La depurazione l'ho trovata qualcosa di molto difficile da realizzare

come ho detto ci vorrebbe osmosi inversa + sali sciolti nell'acqua ottenuta, ma l'apparecchio costa molto, è difficile da trovare, e credo pure da mantenere in effficienza, bisogna per di più aggiungere i sali dopo che si ottiene l'acqua) procedimento.

Non so se ci sono tecniche più semplici che funzionano peggio ma che almeno hanno un qualche rendimento accettabile

Io ho ordinato un piccolo strumento per energizzare l'acqua prima di berla da macrolibrarsi (quando arriverà e lo proverò vi racconterò).

Ah, mi sono trovato a casa una bottiglia di acqua "indicata per l'alimentazione dei bambini" con un residuo fisso enorme ed un contenuto in ione fluoruro che non vi racconto.

Non vorrei fare pubblicità, ma se ci si potesse fidare delle analisi direi che l'acqua Sant'Anna e Norda (che si trovano al nord) siano buone acque come la Mangiatorella (che si trova al sud)

Resta il problema che l'imbottigliamento , il ristagno dell'acqua, la sua perdita di energia, non siano i metodi migliori per conservare acqua salutare

E per finire Adolfo Panfili, un bravo dottore naturopata (medicina ortomolecolare) consiglia di bere acqua in bottiglia, la dottoressa Clark (altra brava dottressa naturopata) consiglia l'acqua di rubinetto.

Ovviamente l'ideale sarebbe di andare a prendere direttamente l'acqua in alta montagna ma a parte la lontananza ormai le porcherie che svolazzano liberamente arrivano un pèo' dappertutto.

Oh come sarebbe bello potere dissetarsi ai ruscelli come si faceva nei tempi antichi quando i primi uomini videro luce su questo pianeta!

Reply

Corrado, ti dico la mia personalissima idea. Io bevo acqua di luce (acqua diamante), in pratica un'acqua che ha una vibrazione molto alta. Ci sono circuiti di persone in Italia che regalano questo tipo di acque. Bevo acqua Sant'Anna perchè il rapporto qualità/prezzo credo sia il migliore. Ovviamente chi può comprare Lauretana, Plose, ecc... si troverà benissimo.

Questa è la mia scelta, condivisibile in parte, nel senso che altri obietteranno sul fatto che le acque in bottiglia inquinano e arricchiscono la speculazione. Per il momento cerco di prediligere la salute al resto, vivendo ecologicamente in altri aspetti (del resto alcuni compromessi sono necessari).

Il "vitalizzatore" di acqua che hai comprato (se è quello che intendo io), non fa altro che generare un vortice (spirale aurea...) che aumenta le vibrazioni. Tutto è molto utile...

Ciao, spero di tornare sull'argomento quanto prima, aggiungendo nozioni legate alle energie sottili.

Ciao e grazie del cospicuo contributo!

Reply

mmmhhhh freenfo, ho provato anche l'AD.. ti dico solo che dopo un pò mi"faceva" strano, parlando con altri siamo giunti sai a cosa..

Che può essere caricata negativamente alla fonte, quindi OCCHIO!!!

chi la porta può essere in buona fede ma non la fonte, fai ATTENZIONE!

Corrado il link non và :-<

ci sono molti modi, tra cui caricarla con orgonite ono o oq, a poco serve.

l'unico è l'osmosi inversa..

ovvero non per noi poveri mortali..

Reply

Acquaemotion, hai ragione ogni cosa può essere usata a fin di bene o a fin di male!

In ogni caso ci sono modi per "bonificare" ogni cosa... :D

Ciao e grazie

Reply
Anonimo mod

ecco qui il link per il prodotto Devajal - Vitalizzatore per Acqua

scusate il dopppio post di prima, non riesco a cancellarlo

corrado

Reply

Corrado, era lo stesso che intendevo io. L'acqua risponde benissimo anche a una semplice preghiera, alla gratitudine, ad ogni messaggio che vogliamo imprimerne. Ovviamente queste parole hanno poco senso per chi non crede in queste cose. Rilevando con biometro di Bovis, si può constatare un notevole incremento di vitalità.

Per chi fosse interessato consiglio la lettura dei lavori del Dott. Emoto, un uomo eccezionale che "gioca" con le strabilianti proprietà dell'acqua.

Reply

Essi creano i problemi e poi propongono-impongono le risoluzioni, come la privatizzazione delle risorse idriche.

Ciao

Reply

Azione e reazione! Ciao Zret

Reply

Per la depurazione consiglio i microorganismi effettivi.

Reply

Quella di Zret è un'ottima soluzione. Chi volesse approfondire può visionare questo sito. Ce ne sono anche altri.

Ciao

Reply

Non è vero che tutte le acque sono uguali e che l'acqua non ha gusto.
Ho provato molte acque minerali in bottiglia ed anche la mia scelta è caduta su la Sant'Anna perchè ha il gusto migliore.

Un ulteriore problema delle acque in bottiglie di plastica, oltre a quelli già segnalati, consiste nella probabile presenza nelle acque stesse di residui molecolari della lavorazione della plastica oppure la soluzione anche infinitesimale di tali molecole nelle acque medesime con il passare del tempo.

Come arcinoto,la plastica non è inerte quanto il vetro. Insomma beviamo una pozione che potrebbe risultarci fatale, indipendentemente dalle sostanze che ad essa vi potrebbero aggiungere con lo scopo di farci ammalare e/o del 'mind control'.

Reply

Paolo, il problema della plastica si aggiunge agli altri composti chimici dannosi per l'uomo. Purtroppo il compromesso sembra inevitabile, risulta difficile trovare qualità, prezzo e bontà! Sono felice che anche tu come me hai scelto la Sant'Anna, secondo me la migliore per molti aspetti e a poco prezzo.

Ciao e grazie, come sempre ottimo il tuo contributo

Reply

Carissimo Freenfo e fraterni amici,

anche se ultimamente non ho molto tempo per i commenti mi inserisco in "ultimo" (dopo aver letto tutti i comm.) per "consigliarvi" UMILMENTE un semplice suggerimento.

Tra tutti i pensieri più o meno validi che circolano nel mondo e tra i "navigatori"... solo UNO è il più vicino alla Verità.

Quando mangiate o bevete qualsiasi cosa RINGRAZIATE con una
"preghiera" per quello che AVETE..
perchè "NON è ciò che entra nella bocca dell'uomo quello che lo rende impuro.. ma ciò che NE ESCE.."

La preghiera di ringraziamento santifica (purifica) ciò che ingeriamo.. e se è "avvelenato" di proposito, semplicemente moriremo.

Usare precauzione è SAGGIO.. ma ammalarsi con PAURE è oltremodo dannoso alla nostra salute.. RICORDATE l'effetto PLACEBO..??

Se d'altronde negli ultimi 100 anni in special modo le multinazionali chimiche hanno inserito in vari modi molte sostanze dannose nei cibi e nell'acqua, EPPURE SIAMO QUI' a parlare... FORSE qualcosa o QUALCUNO ci ha fatti in maniera TREMENDAMENTE MERAVIGLIOSA se ancora siamo VIVI.. pensateci..?!

Allora comprendendo che MILIARDI di persone bevono acque MOLTO PEGGIORI delle nostre (nord occidentali) eppure riescono a sopravvivere.. dovremmo "ringraziare" (pregando) su ciò che immettiamo nel nostro organismo.. questo crea una "barriera" di [protezione] abbastanza sicura da farci sopravvivere. e ripeto.. se.. è proprio avvelenata al massimo che il nostro organismo può sopportare, allora sarà quel che sarà.

Ma l'acqua rimane un'arma che comunque sarà usata per assetare i popoli come anche successo nel passato.. quindi.. RICORDATEVI degli AVVERTIMENTI che il piccolo Messaggero vi aveva dato...

METTETE ACQUA DA PARTE ..OGGI...

Con Sincerità Fraterna.

#B O J S#

Reply

Bojs, quello che dici è vero. In un mio commento avevo accennato anche a questo. La preghiera, l'intenzione positiva hanno il potere di sanare e aumentare la vitalità di ogni cosa.

Ciao e grazie

Reply
Anonimo mod

sul sito suggerito da freenfo la pagina di un dpeuratore ad osmosi inversa forse abbordabile e forse ... (si spera che funzioni bene) ecco il link

non è ancora sul catalogo ma prossimamente ...

ciao ciao

corrado

Reply

Corrado, grazie :D

Reply

Nel maggio 2006 ho acquistato un apparecchio per l'osmosi inversa, marca Culligan, che sembra essere il più diffuso e affidabile attualmente sul mercato. L'impianto l'ho pagato 1800 euro, come costi di manutenzione ci sono i filtri che durano circa 3000 litri dal costo di 60 euro e una lampada UV da 100 euro dalla durata di 4/5 anni. 3000 litri per una famiglia di 4 persone dovrebbero essere sufficienti per 6 mesi ovviamente variabili in base all'intensità del consumo. Considerando un periodo di ammortamento di 10 anni la spesa effettiva annua ammonta a circa 330 euro l'anno (150 di manutanzione 180 di ammortamento).
All'incirca rispetto all'acqua in bottiglia si hanno gli stessi costi ma si ha il vantaggio di una migliore coscienza ecologica per la minor plastica prodotta. Se la spesa vale la resa penso sia un opinione variabile.
A casa dispongo inoltre del Dejaval, cioè il vitalizzatore d'acqua, lo strumento di cui parla Corrado, ... e, a conferma di quanto detto da Bojs e altri, la differenza di gusto tra l'acqua osmotizzata e la stessa trattata col dejaval è effettivamnete riscontrabile: l'acqua osmotizzata e in seguito "vorticizzata" col Dejaval risulta per il palato essere più "fresca" come se bevuta direttamente alla sorgente.
Un piccolo difetto del Dejaval è che nel suo utilizzo bisogna avere l'accortezza di trovare delle bottiglie che si incastrino perfettamente poichè essendo di plastica col tempo la sezione dove si avvitano le bottiglie tende a rovinarsi con conseguenti fuoriuscite d'acqua durante l'operazione di vorticizzazione. L'ideale sarebbe vendere il Dejaval dotato anche delle bottiglie adatte ... chissà magari proverò a segnalarlo a quelli della macroediz.
In seguito a tale inconveniente ultimamente per "energizzare" l'acqua ho sostituito il Dejaval con il "Mini Cleanergy" del dottor Zamperini. Quest'ultimo presenta il vantaggio di una maggiore comodità d'uso: è sufficente tenerlo per una notte a contatto con l'acqua.
Però devo ammettere che, pur essendo uno spettacolo ripetitivo, ogni volta rimanevo sempre affascinato nell'assistere allo spettacolo del vortice d'acqua che si creava nelle operazioni di travaso col Dejaval ... comincio a sentirne un po la mancanza ...
Va bene ... per questa volta mi sono dilungato troppo ... spero comunque di aver fornito info utili.

Un saluto e incoraggiamento.

VibraVito

Reply

Vibravito, hai fornito informazioni molto molto utili. Come te ho sperimentato molto in passato, anche il Cleanergy è molto buono, non solo per l'acqua. Se vuoi fare un esperimento carino prova a surgelare l'acqua con il Cleanergy sotto e vedrai come si cristallizza in modo diverso. Davvero interessante.

I tuoi consigli sono preziosi e molto utili, ti ringrazio molto per questo commento.

Per il Dejaval la bottiglia ideale è quella dell'acqua Lauretana, provare per credere!

Ciao

Reply
Anonimo mod

grazie vibravito i sa che mettero' in canitere come progetti di sopravvivenza
a) apparecchio di osmosi inversa (ma a proposito, dove l'hai comprato?) con una discreta scorta di kit di filtri, lampade ed ogni altro elemento che si puo' guastare

b) pannello salare (e se no come la purifico l'acqua? quando finisce il pterolio?)

ciao ciao

corrado

Reply

X anonimo: info sul culligan all'omonimo sito www.culligan.it.
X freenfo: sicuramente proverò l'esperimento ... ho anche notato quando la mattina porto ad ebollizione l'acqua per farmi il thè una più uniforme distribuzione delle bolle dell'acqua energizzata ... a riconferma che non si tratta di solo placebo.

Reply

Vibravito, bellissima anche la testimonianza sulla bollitura... proverò sicuramente.

Ancora grazie...

Reply

Questo post è stato aggregato su NonSoloZapatero.it, l'aggregatore del web sociale e socialista.

Reply

Posta un commento