23 maggio 2008

L'aereo di Blair ha rischiato di esser abbattuto

Per una volta una notizia leggera, potrei dire quasi gossip...
Per un soffio!
L’aeronautica militare israeliana stava per abbattere un jet privato che trasportava l’ex primo ministro inglese Tony Blair. Dopo aver intimato il riconoscimento e dopo aver appurato il silenzio radio (si dice a causa di un malfunzionamento dell’apparecchiatura), i due caccia israeliani erano pronti a disintegrare l’aereo, considerato una minaccia terroristica (sic). Blair stava andando all’ennesima conferenza farsa riguardante la situazione economica palestinese. Essere abbattuto dagli amici sionisti sarebbe stato davvero singolare. Intanto a Gaza si continua a morire e l’esercito israeliano continua a bombardare ininterrottamente. Ma cosa vuoi che sia, si tratta di palestinesi, altro che ex capi di Stato!

Articolo originale: Israeli jets threaten to shoot down...

6 commenti:

  1. mi viene proprio difficile ma cerco di trattenermi

    Ci provo a trattenermi, ma è difficile non pensare ....

    Peccato!

    Ma poi penso ancora, c'è qualcosa di Molto Oscuro sotto o si tratta di semplice casualità

    E' successo davvero o le informazioni che ci arrivano sono molto distorte e ... e chissà!

    RispondiElimina
  2. Ma non potevano...

    RispondiElimina
  3. Anonimo03:15

    Proprio non potevano...
    un abbraccio, V.

    RispondiElimina
  4. Anche a me è venuto da dire: peccato!

    Poi però ragionando e non augurando la morte a nessuno, ho pensato che fosse meglio così. Certo se persone di questo calibro non sedessero su poltrone importanti sarebbe molto meglio...

    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  5. Anche se fosse crepato gli sarebbe succeduto uno della stessa risma...x ora

    Ma il giorno che certe qualita' negative non saranno piu' cosi presenti negli esseri umani...

    RispondiElimina
  6. Fdmpaul, hai ragione, c'è una schiera di vili pronti a succedere...

    Ciao, un caro saluto

    RispondiElimina