1 maggio 2008

Il ciclo della vita


Il tempo scandisce il battito cardiaco,il respiro alterna contrazione ed espansione, il cervello crea l'alchimia della realtà.

Tutto questo forma la vita,

un continuo viaggio in evoluzione.
Il corpo si adatta al susseguirsi degli eventi,
ne conserva il ricordo,
imprime il messaggio in ogni singola cellula.
Un concerto sinfonico di ogni atomo, la consapevolezza di essere tutto e uno.

Ringrazio ogni essere del creato per esserne parte,

apprezzo la sua immensa fattezza, perfezione, distruzione,
nell'infinita armonia del ciclo della vita.

5 commenti:

  1. sì, davvero bello :-)

    RispondiElimina
  2. Molto intenso.

    P.s. Amico, dovresti togliere il link a Sciemilano: Esecrandacroce è ormai un vile valletto dei disinformatori, un budino mollicio e tremulo.

    Ciao

    RispondiElimina
  3. Anonimo12:43

    Perchè ogni essere permette al creato di essere ciò che è, perchè il creato permette l'espressione di ogni essere, in un contiuno intreccio di microcosmi.

    un abbraccio, V.

    RispondiElimina
  4. Grazie V, un caro abbraccio anche a te.

    RispondiElimina