Vacanze romane...

Negli ultimi giorni l’economia mondiale è in grande fermento per le decisioni strategiche dei Paesi più influenti. Da poco si è concluso l’incontro annuale dei maggiori esponenti economici e finanziari mondiali, come sempre senza il minimo accenno da parte dei media e delle tv di Stato.

Dalle prime indiscrezioni il gruppo Bilderberg sembra aver confermato la volontà di far crescere il prezzo del greggio, arrivando sicuramente oltre i 200$ entro l’anno e forse anche di più l’anno prossimo. Altre notizie evidenziano la volontà di accelerare il programma dell’impianto di Microchip su larga scala. Nei prossimi giorni verificherò tali fonti e spero di pubblicare qualcosa in merito.

La visita di Bush in Europa e ora in Italia, sembra chiudere il cerchio delle nuove linee guida da seguire nei prossimi mesi. L’incontro, fra le altre cose, ratificherà l’operazione economica transatlantica, un accordo fra l’Unione Europea e gli Stati Uniti, relativo alle tematiche economiche e al rafforzamento delle misure finanziarie per creare un blocco transatlantico forte. Gli altri punti del vertice rappresentavano il problema dei cambiamenti climatici (Vedi Scie Chimiche) e la sicurezza energetica (Vedi Energia Nucleare).

Si parla di cooperare sull’integrazione economica, le politiche sui visti fra i continenti e altre misure che renderanno la vita dei cittadini un vero e proprio incubo.

Aggiornamento
L'amministrazione Bush ha richiesto di aumentare il numero di basi attive in Iraq da 30 a 58. La necessità di nuovi soldati da utilizzare in Afghanistan e Iraq, giustificherebbe tale richiesta. La volontà di attaccare l'Iran entro fino mandato, è tuttavia osteggiata da molti esponenti di punta governativi e dal congresso, che non vedono di buon occhio questa operazione. Resta il fatto che tutto sembra presagire ad una nuova guerra, una guerra definitiva, che coinvolgerebbe Israele e molti Paesi arabi, con conseguenze nefaste.

Ti è piaciuto l'articolo? Votami su OK Notizie. Clicca su OK

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.