22 aprile 2008

Solo un sorriso

Oggi non ho veramente nulla da scrivere, uno di quei giorni nel quale ho la tentazione di attivare l’opzione “Elimina questo blog”. Purtroppo è ciclico, ci sono momenti in cui davvero tutto questo mi sembra assurdo e inutile...

Vorrei solo raccontarvi un episodio che mi è capitato pochi giorni fa e che ha riportato il sorriso sul mio volto. Stavo guidando in una strada fuori città, ad una andatura molto lenta, osservando svogliato quello che mi circondava, con la mente immersa nei pensieri. Ad un certo punto alla mia destra ho visto un bambino con uno zaino in spalla, su una piccola bicicletta sgangherata. Pedalava in modo curioso, quasi incurante della strada e delle auto che lo affiancavano. Poco prima di passargli accanto il bambino si è fermato e mi ha guardato. Solo in quel momento mi sono reso conto del grande mazzo di rose che teneva nella mano destra, la stessa mano che non riusciva ad afferrare il manubrio, conferendo una certa instabilità all’andatura. Guardandomi negli occhi mi ha regalato un enorme sorriso, illuminando di fatto la mia faccia spenta da una giornata di lavoro. Sembrerà una banalità, ma questo piccolo gesto mi ha reso molto felice, un piccolo bambino è riuscito ad aprirmi il cuore, senza parole, senza commenti, soltanto un semplice sorriso.

Nelle piccole cose c’è il segreto della vita, peccato che spesso me ne dimentico…

22 commenti:

  1. e tu vorresti eliminare questo blog? proprio tu?
    che eliminino i loro blog
    i senzacuore, i ciechi, i sordi.

    caro Freenfo vai avanti,
    ciò che hai scritto mi ha regalato un sorriso.

    ciao


    un abbraccio nella luce, dio è ancora sul Trono
    Giona

    RispondiElimina
  2. Caro Giona, felice di aver donato un piccolo sorriso anche a te!

    Grazie!

    RispondiElimina
  3. ciao freenfo..... quel bambino ti ha fatto un enorme regalo. è da quel sorriso che dobbiamo ripartire.

    ti chiedo un'informazione.... hai visto che automiribelli non è più online? tu sei in contatto con andrea? ne sai qualcosa?

    RispondiElimina
  4. Ciao Pietro, non ho informazioni sul sito di Andrea, ma penso sia un semplice problema tecnico...

    Buona giornata

    RispondiElimina
  5. Se elimini questo blog poi cosa leggo?

    Ecco una persona per cui quello che fai non è inutile. E mi pare che ce ne siano parecchie altre della stessa idea.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Alessandro, puoi leggere focus!

    :D :D :D

    Un abbraccio anche a te...

    RispondiElimina
  7. Anonimo12:26

    Anche se non posto commenti leggo spesso il tuo blog e lo trovo interessantissimo nonchè gestito ottimamente. Non pensare affatto di chiuderlo perchè ciò che fai è davvero molto utile e sai benissimo il perchè!!! :) Hai un grande cuore...quindi non abbatterti mai! :)

    Bacab

    RispondiElimina
  8. Ciao Freenfo

    Un bimbo ti ha fatto sorridere, sono gesti che ti fanno stare bene :)

    Non cancellare il blog, ci sono giorni in cui non ci sono idee o argomenti, porta avanti sempre il tuo lavoro con impegno e dedizione

    Un grandissimo saluto ad uno dei miei blog preferiti

    Buona giornata caro Freenfo

    RispondiElimina
  9. Anonimo13:11

    ti consiglio una pausa dedicata alla lettura, alla riflessione, magari alla meditazione

    ma non mollare

    un abbraccio fraterno

    corrado

    RispondiElimina
  10. E no, caro Freenfo,

    sono un tuo lettore affezionato, quindi guai a chiudere baracca e burattini, o preferisci forse essere malmenato malamente?

    Testaroli

    RispondiElimina
  11. Ragazzi grazie mille per il vostro supporto. L'amicizia, se pur virtuale, mi fa sentire vicino ai vostri cuori, sinceramente.

    Non so come altro ringraziarvi, che donandovi un sorriso dei più belli.

    :D

    Freenfo

    Ps. Testaroli, dopo questa minaccia non posso chiudere davvero! :D :D :D

    RispondiElimina
  12. Freenfo, giuro che se tenti anche solo di chiudere il blog, ti sequestro e ti faccio fare la fine di Paul Sheldon in "Misery non deve morire" :D !!!! La Rete senza di te è come l'incrocio più trafficato di Tokyo senza nemmeno un semaforo, fai un pò tu :D....

    Se ti riviene un momento triste come quello appena trascorso, fammi un fischio, che mi faccio trovare sul ciglio della strada in sella ad un seggiolone e con in mano un bel mazzo di carciofi :D, risate assicurate :D!

    Alla prossima ;)

    RispondiElimina
  13. Satira, l'immagine è esilarante! Non vedo l'ora di vederti in quelle condizioni!

    RispondiElimina
  14. Anonimo16:15

    Ciao Freenfo

    Anche io sono tra quelli che non postano mai (almeno ultimamente) ma mi sento il dovere di unirmi al coro di tutte le persone che hanno postato. Tra l'altro apprezzo molto anche i blog di molte di loro. Quindi ne approfitto per ringraziare sia te che tutti gli altri che contribuiscono a mantenere interessante la mia navigazione in internet

    Ciauz :D

    RispondiElimina
  15. Ktime08, è bello sentire le vostre voci, ma vi sento vicini come fratelli anche se non commentate. Vi tengo tutti nel cuore...

    Ciao, grazie

    RispondiElimina
  16. Ci hai regalato un'emozione vera, intensa. Nelle cose semplici è custodita l'essenza.

    Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  17. Ogni tanto e' utile, anzi fondamentale, portare l'attenzione su qualcosa di bello.
    Magari all'inizio lo si fa intenzionalmente, ma prima o poi la cosa diventa spontanea e frequente!!!

    Un grosso abbraccio, Fabrizio

    RispondiElimina
  18. Capita a chiunque di sentirsi un po giù, ma non bisogna mollare..
    Forse sarebbe meglio staccare il PC per uno o più giorni e DEDICARE le proprie energie(che indubbiamente servono a chiunque per il proprio blog),per sorridere con noi stessi..perché è davvero incredibile quello che può fare una risata che dura per un giorno intero...e senza che te ne accorgi riuscirai a trasmettere un segnale positivo alle altre persone..
    "Dio sa quanto ce ne bisogno oggigiorno"..
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  19. non è facile dover trovare argomenti quotidianamente da postare...se ti prendi una piccola pausa te lo perdoneremo! tieni duro, è solo la primavera...! ciao freenfo.

    RispondiElimina
  20. Zret, grazie a te!

    Fabrizio, spesso me ne dimentico, infatti è bellissimo osservare le piccole cose...

    Davide, grazie per il gradito consiglio.

    Stendec, è vero ogni giorno è dura postare qualcosa di buono, a volte produco certe schifezze, altre volte sono più soddisfatto. Alla fine per il vostro affetto mi riempie il cuore e mi da lo stimolo per continuare, come sempre contro corrente, a volte criticato aspramente, altre apprezzato. Finché dura avanti così!

    Grazie a tutti voi, un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Non sei solo, non demordere mai... ;)
    Un caro abbraccio, Free.

    RispondiElimina
  22. Ciao Alessandra, grazie di cuore!

    :D

    RispondiElimina