Schiacciati come mosche!

Stasera mentre tornavo a casa ho assistito al trailer che sempre più spesso vedremo nei prossimi anni. Cittadini esasperati in cerca di una goccia di petrolio per essere sicuri di poter circolare nei prossimi giorni. Formiche brulicanti adoperate a provvedere alle provviste di un inverno che sarà molto più brutto di quello che si pensa. Sarà un inverno che durerà qualche anno, sarà un’altalena di scioperi, rincari e problemi che ridurranno il fegato degli italiani ad un povero organo, destinato ad essere messo sotto spirito sul comodino. Mentre rincorriamo il nostro dio petrolio, non ci rendiamo conto che ci stanno privando della vita, della nostra identità, delle nostre abilità e dei nostri diritti sacrosanti, per renderci automi schiavi del controllo globale. Queste sono solo le prove generali, ben studiate e orchestrate in ogni Stato. Tutto serve per capire la reattività degli italiani e vedere fino a che punto siamo in grado di reagire...

Mentre gli operai vengono uccisi, mentre i popoli continuano a soffrire le pene dell’inferno, i nostri cari politici si azzuffano per una legge elettorale che non vedrà mai la luce. Non vedrà la luce perché serve instabilità ad ogni livello. Con molta probabilità questo governo arrancherà per qualche altro mese, per poi arrivare all’ennesimo governo istituzionale o tecnico, che non servirà a nulla. Tutto servirà per esasperare gli italiani prima dell’instaurazione del Nuovo Ordine Mondiale, per renderli completamente privi di poter esprimere anche un solo pensiero proprio.

Ma cosa importa, in fondo sarà passato un altro anno, gli episodi di cronaca nera verranno spiattellati come pasto caldo ad ogni ora del giorno, come se tornare a casa dopo una giornata di lavoro non fosse già abbastanza pesante. Avremo paura di tutto, temeremo anche il solo uscire di casa. Saremo come lucertole che strisciano per cercare un po’ di sole, che ahimè non troveremo mai.

Aumenteranno i decreti legge e i provvedimenti straordinari, la carota e il bastone. Lo Stato è il mandante di tutte le vittime sul lavoro, con politiche di instabilità ha creato un mostro che divora l’anima dei cittadini. Ci lamentiamo dei giovani, di quelli che vivono con i genitori, di quelli che si drogano ( a volte li comprendo), quando invece si dovrebbe investire tutto sul loro potenziale. Il DNA si sta modificando, i bambini che nascono in questi anni hanno una marcia in più, hanno il potere di comprendere e di migliorare questo mondo malato, ma noi non ce ne rendiamo conto, siamo troppo indaffarati a mettere da parte i soldi per campare o per cambiare il nostro televisore. Del resto come fare senza l’alta definizione? Mi chiedo se analizzando il cervello di queste persone in alta definizione, si riesca a scovare qualcosa di buono!

Ma intanto andiamo avanti, andiamo al contrario, stiamo diventando come gli americani, pieni di ipocrite contraddizioni…siamo mosche che cercano nutrimento nelle feci, prima di essere schiacciate!

17 commenti

io invece rido, ben gli sta, cosi imparano a usare la macchina al posto di mezzi alternativi...possono sempre usare l'olio di colza e l'alcool che non inquinano!

Reply

ps mi riferivo solo a ki usa la macchina

Reply

Ciao, blog stupendo piano piano me lo stò leggendo ed è davvero interessante, se vuoi scambio dei link questo è il mio http://spartacuslibero.blogspot.com/ ciao fammi sapere

Reply

ciao freenfo. concordo in pieno. un unico appunto...per quelle che sono le mie esperienze stiamo diventando non come, ma peggio degli americani. siamo più cinici, ipocriti ed incazzati di loro, ormai. fortunatamente, almeno per il momento, meno armati......a presto.

Reply

Mercy75, inquinano anche quelli. Intere coltivazioni e deforestazioni per coltivare qualcosa che potrebbe essere usato come cibo!

Franky, fammi dare un'occhiata!
Grazie per i complimenti.

Stendec, siamo i cugini magri (ma sempre meno) degli americani, per le armi ci stiamo attrezzando... vedrai che prima o poi qualche legge scandalosa verrà approvata anche qui! Ciao...

Reply

già, temo anch'io. continuo a vedere un disegno ordito dalla sinarchia in ogni vicenda umana. gli americani ci superano in quanto a rimbambimento e paura verso l'improbabile nemico invisibile. da noi la necessità di sicurezza è ancora poco sentita, ma sta crescendo...prima o voi verremo trascinati nel vortice. ciao..

Reply

NO!
Come lucertole al sole NO!

Semmai loro!!

Possono privarci di tutto ciò che abbiamo di materiale.

MA COL CAZZO ARRIVERRANNO A PRENDERSI LE NOSTRE ANIME!!!

LI ASPETTO CON LA MIA DOPPIETTA IN CASO CONTRARIO!!!

Sarà una battaglia come non mai,
NOI non dobbiamo mollare!

Vadano a farsi fottere con tutti i loro assurdi strategemmi.

HANNO PAURA.
UNA FOTTUTA PAURA!

Accellerate pure con i vostri ignobili piani, NON TUTTI STARANNO A GUARDARE!

Ciao!

Reply

scusa ma l'alcool e l'olio di colza hanno inquinamento ZERO, ovviamente sono proibiti come tutto ciò che fa bene!
-------
acquaemotion, ti ricordo quel film: il quinto elemento...male genera male, omnia vincit amor, se veramente vuoi distruggerli devi usare il clodbuster col chakra del cuore e mandare loro amore! Per quanto riguarda i grigi sono robots biologici, sono ciechi e si muovono con un sistema radar implementato nelle loro lenti, se te stai fermo non ti vedono/sentono, fra di loro si riconoscono puntando occhi con occhi, ovvero le loro lenti contro le lenti dell'altro, se riesci a beccare due di queste lenti riesci a passare in mezzo a loro, ricordandoti di fermarti ogni cual volta ne incontri uno e lasciare che le sue lenti puntino le tue lenti, cosi lui ti riconosce come uno di loro e ti lascia in pace.
ti ricordo inoltre che rettili e altri alieni non hanno anima e se non distruggi il loro cervello si riclonano e fanno copia/incolla delle loro memorie (a questo lo chiamano incarnazione, per me è solo una brutta copia mal riuscita).
per quanto riguarda l'anima, loro per incollarsela hanno bisogno di una certa vibrazione, sembra che se ci incazziamo questa vibrazione viene a mancare e x loro diventiamo inutili...

Reply

mercy lo so e hai ragione.

leggi tra le righe però.

Se è vero che ci lasciano se siamo incazzati oggi proprio come dice spesso Walter (^_^) devono aver girato la manopola su furia!

^_^

per tutto il resto di condivido e ti ringrazio anche per queste parole di buon esempio..

Amore vincerà su tutto.

Un'onda di immane di energia ripulirà tutto dal male che parvede noi e l'intera galassia!

Reply

Intendevo dire che deforestare, irrigare e coltivare intere piantagioni di biocombustibili, crea danni al pianeta terra, anche se poi la loro emissione è zero. L'esempio più grande è il Sud America, intere popolazioni private delle terre per coltivare cereali per ingrassare gli hamburger che troviamo al Mac, dopo aver inquinato in largo e in lungo con il loro trasporto. Forse gli stessi cereali potrebbero essere usati come cibo...

Ciao

Reply
Andrea mod

E' incredibile come cambiando semplicemente l'angolo di visuale di un apparente problema, questo ci mostri un'enorme opportunitá: la possibilitá di capire, una volta per tutte, che siamo al capolinea del materialismo sfrenato, dell'attuale societá malaticcia. E i bimbi, geneticamente e naturalmente in trasformazione, per prepararsi alla Nuova Era, ce lo stanno dicendo da tanto tempo; vediamo quando riusciremo ad accorgerci di tutto ció.
Intanto ragazzi...costruiamoci un'Arca!
Grazie Freento per le belle riflessioni; grazie a tutti quelli che ancora credono in un Mondo diverso; una terra in cui "al centro della vita ci sia di nuovo l'Uomo"!
Bye

Reply

Andrea sono io che ringrazio te!

Grazie per condividere le tue riflessioni con me e con gli amici del blog! Un abbraccio grande...

Freenfo

Reply

Grazie mille per lo scambio, a presto

Reply

le scene di questi giorni sono abbastanza inquietanti... ti immagino tra qualche anno quando, riprendendo questo post, dirai: "e non dite che non vi avevo avvertiti tutti quanti" :D

buona serata

anecòico

Reply

Anecòico, benvenuto, è un piacere leggerti da queste parti...

Sinceramente spero di non dover mai pronunciare quella frase, perché significherebbe che tutto quanto si è avverato!

Ciao, un caro saluto

Reply

ok pero dalla maria si tira fuori carburante pulito senza uccidere alberi

Reply

Posta un commento