Tecnologia

Oggi vorrei parlare di una tecnologia che è stata nascosta all’umanità per molti secoli. La causa di questo occultamento si può ricercare fra le pieghe dei giochi di potere, che hanno caratterizzato l’evoluzione della società mondiale nel corso del tempo. Non si conosce chi ha iniziato tale occultamento, ma sono chiari i motivi di questa azione. Molti uomini nel corso del tempo hanno tentato di ammonire i potenti, che utilizzavano tale tecnologia per prevaricare le menti altrui, ma in pochi sono stati compresi. Molti grandi uomini, con una visione molto ampia della mente e del potere innato nell’uomo, hanno lasciato traccia con opere e scritti, tali da essere oggi considerati pietre miliari dell’evoluzione umana.

Tuttavia questa tecnologia, ancora risulta celata alla maggior parte degli uomini, con meccanismi molto più raffinati e complessi di allora. Grandi strutture corporative conoscono molto bene tali strumenti, si può affermare che essi la utilizzino per mantenere le menti umane completamente dormienti. Chi possiede questa conoscenza è in grado di comprendere ed utilizzare molti aspetti della mente umana e delle sue potenzialità.

Questa tecnologia è basata sull’utilizzo del totale potenziale umano come mai è stato utilizzato fino ad oggi. In pratica ognuno di noi possiede questo potenziale latente, che è possibile scoprire con un percorso evolutivo interiore che ne consenta l’attivazione. Una tecnologia gratuita dalle infinite potenzialità. Tutti noi possiamo attivare questa tecnologia con il cuore, utilizzare il nostro sentire per essere portatori sani di armonia nel mondo. Una tecnologia che deriva dal Creatore, donata per essere utilizzata per il Bene supremo.

Ti è piaciuto l'articolo? Clicca su OK

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

18 commenti

A volte non capisco in pieno l'essenza dei tuoi post, non riesco ad entrarne in profondità.

Reply

Ciao Tommi,
spesso sono riflessioni di getto, altre volte ci sono sottili collegamenti. Quello che si carpisce in genere è quello che in quel momento ci serve di leggere...

Non preoccuparti...
Un caro saluto

Reply
Anonimo mod

....tecnologia che richiede crescità spirituale - cosa che in questo momento non sembra lontanemente raggiunta....
parli di Keely?
Saluti Maria

Reply

Maria, la mia è solo un'analogia. Interessante tuttavia aver citato questo personaggio... molto interessante.

Ciao!

Reply

Carissimo Freenfo,

questa Tecnologia è "conosciuta" da pochi e ltrettanti la utilizzano.. perchè?

Perchè non viene insegnata nelle scuole? Perchè non viene insegnata ai Master? Perchè non viene insegnata nelle chiese?

NO.. perchè NESSUNO ASCOLTA..!!

Questa "Tecnologia" è latente in noi perchè siamo SCOLLEGATI dalla FONTE ORIGINARIA dell'Amore.. abbiamo dimenticato e soffocato sotto coltri di "immondizia secolare" il caloroso fuoco che unisce i cuori dell'umanità alla sua Fonte..!!

Bisogna spazzare via la coltre di immondizia che soffoca la brace che ancora esiste in noi e soffiarci sopra per riaccendere la fiamma ... bisogna imparare di nuovo a usare l'Amore.. che non è affatto quello propagandato nei film e che tutti hanno in testa.

L'Amore AGAPE.. basato sul "Principio" che Amare gli altri è Amare se stessi NON IL CONTRARIO come propagandato da molte vane correnti di pensiero che dicono: Ama prima te stesso..!!

Se facciamo questo diventiamo EGOISTI e non ce ne accorgiamo mai.

Impariamo con umiltà ad usare la "Tecnologia" che il Fratello Freenfo mette in evidenza.
Impariamo ad Amare gli altri e a fare loro tutto quello che vorremmo fosse fatto a noi..!!

Questo è il "Principio Aureo", questa è la Tecnologia dimenitcata.

GRAZIE Fratello mio, ti voglio bene.

In Verità.


B O J S


P.S. - Perdonami se ieri non ti ho spedito l'email, ma entro stanotte lo faccio, te lo prometto.

Reply

Sono generalmente allergica a "dottrine", "Vie" e percorsi verso l'illuminazione o paradisi... ma penso di poter affermare di credere fortemente nella forza dell'amore. Ma poi, essendo un essere imperfetto mi ritrovo a fallire e a cadere in errore, anche quando non vorrei e mi metto contro le mie stesse Idee-guida.

Reply

Caro Bojs,
grazie per le tue parole. Alla base di tutto c'è sempre l'Amore e la volontà di ascoltare il cuore per agire nel Bene e per il Bene supremo. Ognuno percorre il proprio cammino, spesso diverso da quello degli altri, ma l'importante è ricordare di amare incondizionatamente ogni essere vivente, così come la Fonte suprema ama noi e i nostri simili.

Ti abbraccio forte

Saamaya,
il percorso è personale e dettato spesso dalle esperienze di vita trascorsa. L'importante è mantenere saldo l'obiettivo finale e agire sempre con il cuore e senza giudizio. Credo questo sia un buon modo per compiere il nostro cammino, insieme.

Grazie mille!

Reply

L'importante è avere sempre questa tecnologia pronta per donare Amore agli altri: è una cosa verissima. Ma essendo una tecnologia, va approfondita, e forse è per quello che non tutti riescono ad amare come dovrebbero. Io faccio del mio meglio, ma a volte è veramente dura quando devi convivere con le illusioni, e magari con amori non corrisposti. Credo che sia in questo modo che, come Saamaya, ci siano queste cadute improvvise: inizia a mancare la fiducia. La fiducia può essere un ottimo investimento per migliorare questa tecnologia, non credi? Posso avere la fiducia del mondo intero, ma quando mi ritrovo senza essa, è come vivere un giorno senza scopo.

Reply

Ale,
la fiducia è importante, come importante è l'accettazione dell'altro e del proprio pensiero.

Se riflettiamo bene, possiamo acquistare e ottenere tutto in linea di massima, tranne che l'amore altrui.

Quello che possiamo fare è però donarsi senza pregiudizi e con totalità.

Anche la paura è una mancanza di Amore, spesso viviamo nella paura perché non riusciamo ad amare profondamente il diverso. La conoscenza e l'Amore riesce a sciogliere tutto questo...

Caro Ale, siamo tutti qui per imparare e cercare di migliorare, è un piacere condividere parte del viaggio con chi ci sta a cuore.

Un abbraccio

Reply

E' così piacevole leggerti (te l'ho già detto varie volte, e continuerò a dirtelo chissà per quante altre ancora).

Sembra che da ognuna delle tue parole si possa ricavare una risposta di qualche misteriosa domanda personale. Colpisci nel profondo. Grazie.

PS: mi sono permesso di aggiungerti nella mia lista di blog amici. Potevo?

Reply

A tutti i fratelli di questo blog mi piacerebbe solo condividere questo pensiero:
"Senza le regole ci sarebbero solo caos
e paradosso nell'Assoluto e le infinite dimore del Padre non
potrebbero essere create e permanere nel suo Seno. Ma qual'è la regola
fondamentale? E' l'Amore, Sempre. Solo lui ci può salvare e redimire.
Chiediamoci sempre dov'è l'Amore. Potremmo attraversare deserti di dolore e
sofferenza, di megalomania, paranoia, morte, indifferenza e l'unica
domanda che potrà sempre salvarci sempre sarà: dov'è l'Amore? Se è vero che siamo i
creatori o cocreatori di questo Universo, cosa cerchiamo in esso? Cos'è che ci dà gioia?
Solo questa cosa indefinibile e incomprensibile che chiamiamo Amore.
Amore che tutto soffre e tutto sopporta. Amore che riempie l'Anima di
comprensione e di ogni virtù. Amore che accoglie e dirige come il
padre misericordioso che festeggia lo spirito caduto che torna a casa.
Siamo figliol prodighi che l'Amore chiama a Casa. Amore che è il
nostro futuro e la nostra essenza. Amore è il nostro centro
Solo questo.

Namastè

Reply

Timor,
una dolce sinfonia di pace e amore... grazie di cuore!

Reply

quando il reattore interno si accende il viaggio si percorre senza più biglietto...
chi guida ha sempre il sorriso e uno sguardo luminoso.

con la pratica si arriva dove si vuole!!

hai un bellissimo tratto!!che tastiera usi per scrivere così scorrevole??
(scherzo) grazie free, e buona giornata a tutti!!

Reply

Ciao Olan... una normalissima tastiera! :D :D :D

Buon viaggio fratello...

Reply

AMA TE STESSO E OSSERVA OGGI DOMANI E SEMPRE. Buddha.
Per quanto mi riguarda (e per molte persone che conosco) l'Amore è cominciato con un sano Amare me stesso (che non vuol certo dire egoismo).
Da questa base parte un sano condividere.
Ciao e grazie x il post, Fabrizio.

Reply

Fabrizio,
ognuno segue la propria strada. La vita è fatta di esperienze diverse, che possono essere condivise con molto rispetto e accettazione.

L'amore verso se stessi significa amare qualcosa che ci è stato donato con profondo Amore.

Ciao e grazie

Reply

Allora credo di aver interpretato bene la lettura. Nel senso che cerco sempre di adattarli a me.

Reply

Ciao Tommi, buona serata...

Reply

Posta un commento