Ego

La vita è un dono che spesso dimentichiamo di aver ricevuto. La mente razionale crea la nostra realtà, evitando spesso di includere sensazioni, emozioni e rispetto verso il prossimo. Il confine fra lecito e illecito, fra bene e male, non è altro che il nostro pensiero creativo, spesso partendo da sentimenti di paura e odio. Del resto la paura è una mancanza di Amore, la più grave mancanza. La paura ci fa agire come piccoli automi, ci confina in angoli bui della nostra stessa esistenza. Dimentichiamo il nostro vero ruolo su questo piano di esistenza e riversiamo le nostre inadeguatezze sul prossimo. Spesso dietro un attacco non c’è odio, ma una vera e profonda carenza di Amore.

Ognuno di noi è chiamato a compiere delle scelte, a volte dettate dal buon senso, altre volte necessarie perché conseguenti ad eventi propri della vita. Di fronte alla vita non ci possiamo sottrarre, come non possiamo giudicare il prossimo considerandolo non degno di essere amato, semplicemente perché diverso da noi. L’ego è un nemico pericoloso, ma anche un nostro caro amico, il segreto è cercare l’equilibrio fra questi due estremi. Un ego smisurato porta al bramare il potere, a rincorrere un successo e una visibilità personale, porta a distruggere anni di amicizia e lealtà, porta ad infangare ogni cosa di buono sia stata costruita. Un ego misurato invece è in grado di centrare la nostra anima e aiutarla a trovare il suo centro, per essere consapevoli attori della nostra esistenza.

Ci sono vari modi per lottare, vari modi per agire e altrettanti per rimanere semplicemente immobili. Ognuno di questi atteggiamenti e comprensibile e rispettabile, poiché ognuno compie il cammino secondo il proprio grado di evoluzione. Difficile giudicare la scelta altrui, perché profondamente personale e spesso molto poco conosciuta. Potrei sparare a zero su molte delle cose che stanno avvenendo intorno a me, ma sono cosciente del fatto che sono semplici manifestazioni della paura, la stessa paura che sta privando le anime della propria divinità.

L’agire consapevole può essere interpretato in vari modi, ognuno ha una propria visione della realtà. Una visione diversa dalla mia, non posso far altro che rispettarla, senza giudizio alcuno. Fa male esser accusati di crimini mai commessi, essere insultati pubblicamente senza alcun motivo, semplicemente per il fatto di aver espresso la propria mutevole essenza. Non rivelerò mai i motivi della mia scelta, ma a volte penso che sarebbe stato più facile dire: “Il blog ha terminato il suo cammino, chiuderà per motivi personali”. Nessuno si sarebbe mai permesso di giudicare, perché non si può sindacare tale motivazione. Invece mi trovo a dover ricevere pugnalate da amici, che per me rimangono tali, porgendo ancora una volta la guancia a ganci o pugni diretti, consapevole del fatto che non potranno far mai male abbastanza, visto che in me c’è solo il perdono per tutto questo.

14 commenti

Anonimo mod

free sono la mosca approfittatrice, potrei intervenire dicendoti che questa � la dimostrazione nei fatti, di quanto da me scritto in precedenza, ma non � mia intenzione riproporre nulla..credo altresi' che non finiamo mai di imparare, non finiamo mai di capire, di apprendere, la vita � dinamica, un continuo divenire, non accettare ci� significa non accettare la vita stessa..la vita stessa ci svela chi, � veramente cosa..la vita � bella, siamo noi che (volontariamente o meno) decidiamo di cadere in basso..mia nonna mi diceva sempre..non ti curar di loro, ma guarda e passa..voglio girarla a te questa frase, e te la giro con molto rispetto, stima e umilt�..

ciao


P.S. in gamba

Reply
Anonimo mod

"Confida nel SIGNORE con tutto il cuore
e non ti appoggiare sul tuo discernimento.
Riconoscilo in tutte le tue vie
ed egli appianerà i tuoi sentieri."

con affetto Oldleon.

Reply

freenfo, avrai perso degli amici ma hai trovato dei fratelli.

Sinceramente. Donnie.

Reply

Oldleon, è un piacere ricevere questo messaggio, ti abbraccio dal profondo del cuore.

Donnie, grazie mille. So di poter contare su molte persone, nonostante tutto.

Un caro saluto

Reply

Free gli amici si vedono all'arrivo
gli altri restano indietro.
Il tempo smusserà la delusione.

un abbraccio!
BoaS

Reply

Ciao Alessandro,
tu sei fra quelli che vorrei avere accanto lungo il cammino, del resto già sei un amico autentico!

Ciao caro

Reply

Free continua a porgere l'altra guancia, l'amore è l'unica cosa che conta.
La tua stella brilla di piu' ad ogni pugno ricevuto se continua così diverrà ben presto un caldo sole.

Ti sono vicino sempre.

Max

Reply

Era Dante che diceva:
"Fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna;
non RAGIONIAM di lor, ma guarda e passa."
(Dante, Inferno, Capitolo III versi 51-53)
Poi diventata la vulgata dalla nonna. :D

Io piu' umilmente affermo che se casca il mondo, mi scanso e mi scrollo la povere di dosso.

Come avrai potuto constatare, molti "amici" sono tali solo quando riscuotono la tua adorazione.
Con amici cosi', non c'e' bisogno di nemici, soprattutto quando sveli la loro pochezza.

Saluti e in bocca al lupo
Hanmar

Reply

Max, grazie mille, parole davvero toccanti le tue... mi sono commosso...

Un caro abbraccio

Reply

Questo tuo articolo mi ricorda un certo quadro in cui un santo stava volando verso il cielo mentre alcuni diavoli lo prendono a bastonate per farlo tornare giu...

chi ha il bastone in mano un giorno si sveglierà e si pentirà di ciò che ha fatto.
Da quel giorno ti aiuterà a salire sempre più in alto.

Per ora resisti, stai facendo grandi cose.
ciao Fabrizio

Reply
Anonimo mod

http://blog.libero.it/iltempoliberato/

grazie per ciò che scrivi

Reply

Fabrizio, grazie mille, sei un vero amico, questo mi riempie di gioia.

Anonimo, grazie a te, darò un'occhiata!

Ciao!

Reply
Anonimo mod

Ciao e ben ritrovato!
Mi sono assentato per un pò non leggendo il tuo blog, e guarda che roba!!;)

Le persone dovrebbero capire che nonostante le idee divergenti, qui nessuno è un 'comandante'... quindi sarebbe meglio dirigere altrove la propria rabbia, invece di alimentare la 'guerra tra poveri' adorata dal nwo.

Continua così fratello! Amore non significa new age, c'era da prima:) Compassione non significa Chiesa Cattolica, c'era da prima... e così via, perché é tutto parte dell'essere umano.

Hai ragione quando scrivi che l'uomo va compreso nella sua totalità. dobbiamo considerarci semplicemente uomini, comprenderci a fondo e migliorarci. Ma non dobbiamo farlo per una sorta di Bene Cosmico di Luce (..), bensì per la conservazione della specie. Prescindendo dalle religione e dalle ideologie folli, solo questa è la salvezza.

Poi resta il fatto che alcune persone, seppur valenti ed intelligentissime, non riescono proprio ad andare d'accordo con nessuno e tendono sempre a mettersi contro chi la pensa come loro riguardo il fine.. ma vuole discutere con loro i mezzi!
(forse quest'ultimo pezzo non era chiarissimo ai più, ma a buon intenditor...)

Un forte abbraccio ed un incoraggiamento a continuare così.

Ciao!
Alberto

Reply

Alberto, condivido le tue parole, per questo non ha senso dire molto altro. Ti ringrazio per l'affetto che mi dimostri e per la tua amicizia.

Un abbraccio grande

Reply

Posta un commento