La riduzione della popolazione mondiale

Leggendo l'articolo postato sul Blog Sciechimiche ho cominciato a riflettere sulle tematiche esposte dal caro amico Zret. L'ipotesi del coinvolgimento di H.A.A.R.P. nel recente terremoto in Perù mi sembra essere una tesi molto plausibile, considerando l'attuale tecnologia in mano alle lobbies di potere mondiale. Ormai è noto come le brillanti intuizioni di Tesla siano state manipolate e migliorate per scopi ahimè non proprio umanitari. Tecnologie segrete e pericolosissime potrebbero essere ala base di questi fenomeni apparentemente naturali. Ricordo alcune teorie alternative in seguito al tremendo tsunami avvenuto in Asia nel Dicembre del 2004. Qualcuno paventò l'ipotesi del coinvolgimento di tecnologie militari segrete, o di operazioni nucleari sotterranee svoltesi precedentemente. Tuttavia molti interrogativi rimasero e rimangono aperti. Ultimamente i devastanti incendi europei, i terremoti e gli uragani, sembrano non aver una logica naturale. Se queste tecnologie sono in grado di sostituire Madre natura e creare devastanti fenomeni, possono essere anche in grado di generare effetti quali Ufo e fasci di luce concentrata.

L'agenda degli illuminati prevede la riduzione della popolazione mondiale di 2/3. Questo significa che sempre più spesso fenomeni di questo tipo saranno all'ordine del giorno. Con molta probabilità a soffrire e perire saranno le persone più deboli, intere popolazioni di innocenti prese di mira da esperimenti di distruzione. Questo spiegherebbe anche il perché di questi fenomeni così concentrati in aree geografiche già devastate da fame e condizione sociale precaria.

Se questa mia ipotesi ha senso ci troveremo a dover affrontare cataclismi e fenomeni creati dall'uomo, che cambieranno definitivamente il concetto di umanità. Spero che questa ipotesi sia una mera chimera.

6 commenti

Amico, spero che tu ti sbagli, perché sarebbe veramente troppo. Tuttavia mi viene in mente quello che ha scritto Bois in un suo articolo: "La loro scienza è avanti 100 anni rispetto a quella nota". Ha proprio ragione e l'ho sempre pensato. Anche qui, però, la scienza senza coscienza è solo perversione e porta solo morte e distruzione.

Ciao!

Reply

Zret, spero con tutto il cuore di sbagliare... Per quanto riguarda la tecnologia, alcune delle più grandi scoperte sono state fatte quasi 100 anni fa, quindi è molto realistico che la scienza sia ad un livello estremamente avanzato. Ciao e grazie. Freenfo

Reply

Ciao :)

...che la conoscenza scientifica sia avanti di diversi decenni rispetto a quella nota ai più, è un dato di fatto: possiamo notarlo dal "doppio binario" in cui viaggiano alcune notizie scentifiche. Quando viene divulgata una notizia scientifica rilevante, la si tende a dimenticare immediatamente dopo... e la stessa notizia, poi, la si somma ad un altra scoperta che avviene dopo qualche tempo, dando per "assodata" la tecnologia e le scoperte da cui nasce questa seconda scoperta.
In pratica,dalla scoperta A se ne ricava una scoperta B, che porta alla tecnologia C: ma la scoperta A viene data in sordina o non data affatto, mentre la tecnologia C viene giustificata solamente dalla scoperta B, che a sua volta viene data al pubblico senza spiegare a quest'ultimo la scoperta A da cui derivano sia B che C: dobbiamo "ringraziare" questo metodo occulto se oggi non sappiamo da cosa derivino la scoperta delle fibre ottiche, del carburante derivato dal silicio, dell'antimateria, del teletrasporto quantistico, della teoria dei campi unificati da cui poi deriva la concretizzazione della Fusione Fredda riproducibile in laboratorio.
Siamo una umanità malata ed ignorante, tenuta all'oscuro e demoralizzata dal capire cosa e chi muove i fili di tutte le 6 miliardi di marionette cui siamo abituati ad essere sempre stati.

...anche se oramai non conta più cercare di afferrare queste conoscenze scientifiche per un Futuro migliore di questo presente disastrato... il punto è arrivare ad AVERLO un Futuro, perchè oramai non siamo più in grado nemmeno di sognare un futuro, se questo presente minaccia la nostra stessa sopravvivenza come specie e come anime senzienti e Libere.

Mi scuso per la lunghezza del commento :D, ci si rivede presto ;)

Reply

Satira Danzante, grazie per il commento. La lungaggine è sintomo di volontà comunicativa, da me apprezzata molto. Per il futuro forse hai ragione, per alcuni versi è difficile intravederne uno radioso e di pace, tuttavia dobbiamo sforzarci nel credere che sia possibile. Insieme forse riusciremo a costruire qualcosa di buono. Grazie mille, a presto. Freenfo

Reply

Ciao Satira, alcune tecnologie da te citate sembra siano di origine esogena.
Ciao a tutti.

Reply
Cristiano mod

Le scie chimiche non SONO PROVOCATE dall'uomo....guardate il video "il mistero delle scie..la verità" e saprete chi sono..tranquilli..Poi che la massoneria deviata degli illuminati voglia uccidere la gente con guerre,rivolte,droga e miseria e anche il cibo e le bevande lo sappiamo già da anni..ma le scie non le fanno loro ne sono sicuro..Le scie e i cerchi nel grano hanno un legame indissolubile..

Reply

Posta un commento