Tic Tac Nic

I pochi (o molti) che ancora non stanno godendo del sole dei mari nostrani, si saranno resi conto che ormai la bagnarola sulla quale siamo per forza di cose ospitati, sta per inabissarsi. I più grandi sostenitori del mondo occidentale e della grande crociata della democrazia a suon di bombe, stanno per essere calpestati da coloro i quali, per anni li hanno sostenuti con fondi illimitati. Capi di stato, managers di grandi multinazionali e affaristi della globalizzazione, sono ormai alla resa dei conti, di fronte ai padroni che negli ultimi anni hanno creduto essere i loro più grandi sostenitori. I padroni si sa, pretendono obbedienza e lealtà e prima o poi vengono a riscuotere la loro parte. Oggi la riscossione dei debiti da parte dei signori Rothshild’s e Rockfeller’s sta per avvicinarsi a ritmi sostenuti. Pochi riusciranno a sottrarsi a tutto questo, una sorta di sogno che si trasformerà in incubo, anche per chi ha sempre creduto nella speculazione, nella frode, nel potere, nella prevaricazione sociale, nella menzogna, nella falsità, nella verità occultata, nelle bombe intelligenti e nelle missioni umanitarie. I grandi e i piccoli verranno fagocitati dal gorgo dell’acqua che inghiottirà ogni cosa, ogni persona e ogni sbaglio che l’uomo ha compiuto sostituendosi all’Ordine per il quale invece avrebbe dovuto esistere e vivere.

Mi viene da sorridere quando rileggo quello che scrivevo tre anni fa, quando venivo insultato di essere un cospiratore, un visionario e un malato di mente. Oggi sono sereno perché so che questo sarà inevitabile, spero solo che la grande benevolenza divina possa esprimersi meno duramente con l’uomo, perché questa volta sarà l’ultima vera resa dei conti.

Qualcuno potrebbe pensare che questa sia una visione pessimista della storia, invece vi assicuro che scrivo con la compassione nel cuore e la serenità di un bambino, che altro non aspetta che torni il suo vero Padre. Chi vorrà stringersi le mani e continuare ad aiutare gli uomini di buona volontà costruirà il ponte fra le macerie di questa umanità deviata, questa civiltà incivile, che ha ridotto il Paradiso in un inferno giornaliero… Io sarò qui a tendere la mano sempre e comunque, sperando che altri come me non rifiutino il gesto e facciano altrettanto.

4 commenti

Carrissimo Freenfo,

sento perfettamente ciò che esprimi, stiamo ascoltando una diversa "frequenza" su cui siamo sintonizzati in pochi.

Ancora un pochino e il malvagio non sarà più, noi presteremo attenzione ai luoghi dove essi vivevano.. ed essi non ci saranno.. insieme a tutti i loro scempi a danno dei deboli, dei diseredati e dei veri Giusti della terra.

Essi hanno compiuto in sè stessi quello che è scritto: "Costoro sono fonti senz'acqua e nuvole sospinte dal vento; a loro è riservata la caligine delle tenebre" - (2^ Pietro 2:17)

Ma questi 'Padroni', di cui parli, dopo aver adempiuto allo scopo per il quale essi credono di essere stati chiamati, dovranno rendere conto al Tribunale Supremo.

Perciò mentre osserviamo come và a finire la via di questi malvagi, noi ascoltiamo il comando che dice: "Ma voi, carissimi, non dimenticate quest'unica cosa; per Dio un giorno è come mille anni, e mille anni come un giorno. Egli non ritarda l'adempimento della Sua promessa, come pretendono alcuni; ma è paziente verso di voi, non volendo che qualcuno perisca, ma che tutti giungano al ravvedimento.
Infatti il giorno del Signore verrà come un ladro: in quel giorno i cieli passeranno stridendo, gli elementi infiammati si DISSOLVERANNO e la terra e le opere nascoste in essa saranno annientate"
- (2^ Pietro 3:8-10)

Così è scritto e così sarà.

Ti abbraccio sempre sinceramente e rimango al servizio per ogni cosa buona.

In Verità.

Yah'mein.



B O J S

Reply

Caro Bojs,
la pazienza ormai è diventata il mantra della mia vita...

...ma che pazienza ci vuole!

;)

Ti abbraccio

Reply

siamo alla fine siamo al dunque tutto viene a galla
siamo di fronte a momenti drammatici vicini alla fine di un era al culmine del peggio,ma il culmine ancora non è arrivato è questione di poco, un anno forse due la gente non ne puo piu',
la crisi del sistema economico occidentale è come benzina sul fuoco
le proteste di Londra sono l'inizio della fine di questo impero traballante
è ora che anche la regina si faccia da parte insieme a Berlusconi, Sarkozy e il resto della banda,è finita per tutti voi ladri impostori sfruttatori manipolatori assassini di gente ignara...

ciao freeinfo
Buon viaggio a tutti,Buon ritorno a casa

Reply

Ciao Ivano,
il culmine ancora deve arrivare ma molti hanno avvertito in tempi non sospetti. Oggi ancora molti credono alla befana che arriverà sulla scopa dal cielo con gli effetti speciali del cinema 3D...

Il giudizio sarà per ogni uomo sulla terra e per una volta ci sarà davvero Giustizia.

Ciao!

Reply

Posta un commento