Cambiare frequenza

La nostra mente spesso si comporta come un telecomando, si adatta a frequenze diverse a seconda del contesto, riesce a comportarsi in modo diverso in ogni circostanza. Questo a volte è automatico e inconscio, deriva dalla nostra percezione dell’ambiente, caratterizzata dalla presenza di campi energetici invisibili all’occhio umano. Altre volte questo cambio è consapevole, deriva da una sostanziale presa di coscienza dell’utilizzo creativo delle onde cerebrali. Quando entriamo in possesso delle nostre facoltà mentali, qualcosa in noi assume una nuova consapevolezza, entriamo in possesso del nostro personale telecomando. Siamo in grado di poter cambiare frequenza in ogni situazione, per adattare le nostre capacità e interagire con quello che circonda la nostra persona. Questo consente di armonizzare il nostro livello energetico e bilanciare in positivo ogni situazione nella quale siamo coinvolti. Entrare in possesso delle nostre facoltà mentali significa manifestare con consapevolezza la nostra realtà, essere sempre allineati con la nostra interiorità. A poco a poco il nostro modo di percepire la realtà diventa più limpido ai nostri occhi e si sviluppano sensi diversi da quelli abituali.

Un’esperienza che espande la nostra coscienza e sintonizza il nostro essere su frequenze più alte, in grado di accogliere pensieri e concetti elevati. L’anima acquista un ruolo fondamentale in tutto questo, diventando il cardine della nostra evoluzione, il nucleo centrale che sprigiona positività ovunque. Cambiare frequenza significa percorrere un cammino verso la ricerca del nostro essere interiore, in modo consapevole e scientifico, senza lasciarsi andare a strane teorie, ma sperimentando passo dopo passo l’esempio di ciò che è verificabile e dimostrabile con molta facilità. Lasciare alla mente il potere di dirigere il nostro cuore è un modo per riacquistare la nostra vita, un modo per essere davvero noi stessi, senza condizionamenti e senza giudizio esterno. Cambiando frequenza cambiamo la nostra vita, questo è uno dei regali più grandi che possiamo fare a noi stessi.

Ti è piaciuto l'articolo? Clicca su OK

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

12 commenti

Certo se fosse così semplice sintonizzarci nella gista frequenza come si fa con la tv, ci sarebbe un mondo decisamente migliore...
Ciao

Reply
Anonimo mod

hai qualche consiglio riguardo questi passi? per esempio libro o scuola esoterica :
"Cambiare frequenza significa percorrere un cammino verso la ricerca del nostro essere interiore, in modo consapevole e scientifico, senza lasciarsi andare a strane teorie, ma sperimentando passo dopo passo l’esempio di ciò che è verificabile e dimostrabile con molta facilità"

grazie
Luca

Reply

Articolo straordinario e posso solo confermare personalmente quanto dici. La mia esperienza indica una prospettiva inversa rispetto ai centri di energia localizzati nella zona del cuore fisico e quello della testa ma la sostanza non cambia, ognuno ha da percorrere un suo percorso di riequilibrio energetico interiore.

Reply

Ishtar,
se pensiamo che sia facile, sarà facile! :D

Luca,
difficile indicare la strada perchè ognuno ha la propria realtà e visione della vita. C'è chi ama intraprendere la ricerca interiore meditando, chi utilizza tecniche di bioenergetica, chi legge e metabolizza ogni informazioni presenti su libri e affini. Il consiglio che posso darti è di seguire quello che "senti" più affine al tuo essere, consapevole che ogni cosa farai sarà utile al raggiungimento del passo successivo. Iniziare a meditare e manifestare la propria realtà con la meditazione può essere un buon inizio.

Joshua,
ognuno percorre la propria strada, è bello tuttavia vedere come l'obiettivo finale sia lo stesso e possa essere raggiunto in vari modi.

Grazie a tutti

Reply
Anonimo mod

e che ne pensi a riguardo del lavoro sessuale, nell' alchimia, per lo sviluppo dei corpo solare. Anche tu pensi che ad un certo livello di coscienza sia necessario un lavoro di coppia o pensi che un individuo abbia tutto cio che necessita per andare avanti da solo.

grazie ancora
Luca

Reply

iduale sia necessario all'inizio per arrivare alla comprensione del nostro nucleo più profondo. Prima di tutto è necessario conoscere noi stessi. Indubbiamente in un secondo momento la condivisione e la comunione con un'altra persona è un'esperienza di crescita magnifica. L'energia sessuale se indirizzata nel modo migliore permette di giungere mete elevate. Alla fine lo scopo per come la vedo io è quello di raggiungere la coscienza divina in ciascuno di noi per essere co-creatori con Dio. Spero di aver risposto alla tua domanda.

Grazie di cuore
Freenfo

Reply

Al cuor non si comanda...
un abbraccio e ti auguro di passare un bel week end..

Reply

E' che non sappiamo bene come si cambia frequenza ...

Reply

Ciao Ale, anche a te!

XPX, ognuno deve sperimentare il suo modo...

Ciao

Reply
Anonimo mod

si, sei stato chiaro
grazie freenfo
luca

Reply

Concordo..
Ciao

Reply

Weiji,
un abbraccio!

Reply

Posta un commento