Sogno

L’altro giorno ho fatto un sogno meraviglioso. Un sogno talmente utopico da poter essere classificato nella categoria fantascienza. Mi trovavo su un pianeta sconosciuto, potrebbe esser stato Saturno per quanto ne sappia, insieme a un bambino. Il mio corpo era completamente eterico, trasparente, con tonalità celeste chiaro verso il contorno. Ero molto alto e slanciato, camminavo in una città con palazzi e strutture della stessa sostanza, celeste e trasparente. Mentre camminavo potevo ammirare la tranquilla vita di questa città e il silenzio che permeava tutto. Alla mia sinistra c’erano delle persone riunite sotto un palco che ascoltavano una specie di concerto. La cosa singolare era che dalle casse del palco invece di uscire il suono, si vedevano materializzare colori sgargianti e note di colore, come se il colore stesso avesse un suono riconoscibile alle mie orecchie. Tutti sembravano moto felici e si percepiva questa pace diffusa come una benedizione. Essendo in comunicazione con tutti gli uomini telepaticamente, potevo sentire ogni pensiero venisse formulato e questo mi rendeva molto felice.

Ad un certo punto una persona formulò un pensiero negativo e istantaneamente nel suo corpo etereo apparve una macchia di color rosso all’altezza del cuore. Ho chiesto spiegazioni ad un passante e sono stato informato che questo avveniva ogni qual volta qualcuno formulasse un pensiero negativo. In quel caso la persona stessa, oppure un volontario, poteva fermarsi un istante e concentrarsi su pensieri positivi, in grado di riequilibrare in pochi istanti il bilancio in positivo e lasciar scomparire la macchia all’interno del corpo. Questa esperienza mi ha lasciato di stucco. Fra me pensavo al grado di evoluzione di questi esseri e alla loro capacità di comprensione e di Amore reciproco. Al mio risveglio mi sono sentito molto felice ed appagato, come se questo sogno utopico avesse arricchito la mia anima, a tal punto da desiderare che questo potesse realizzarsi anche sul mio pianeta. Ovviamente questo è solo un sogno, ma chissà se un giorno l’uomo potrà evolvere la sua consapevolezza a tal punto?

Ti è piaciuto l'articolo? Clicca su OK

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

8 commenti

Anonimo mod

Amore, amore e ancora amore.
Mi piace molto il tuo blog, ma pensi davvero che ogni cosa si possa risolvere col "volemose bene"?

Dici che ti discpiace vedere la gente che lotta, ma cosa dovremo fare? regalare la nostra libertà senza il minimo cenno?
anche io penso che queste lotte serviranno a ben poco ma almeno voglio voglio provarci fino alla fine.

E poi, una volta che il sistema sarà collasato, vale a dire che noi saremo in trappola, come rinascerà? sempre con la passivita e i buoni sentimenti?

un' altra cosa che non capisco è come mai parli di gente che diffonde il terrore e metti il collegamenti a blog come quelli di bojis e compagnia bella che in quanto a terrorizzare la gente la sanno piuttosto lunga.

un saluto cordiale
Luca

Reply

Luca,
ho lottato tanto in passato e sono arrivato alla conclusione che è inutile. L'unica cosa utile è il lavoro su se stessi e la comprensione della dualità, che è propria della dimensione in cui viviamo. Non esisterà mai un mondo senza dualità se non trasformiamo il male dentro di noi.

Per quanto riguarda i link del blog, sono frutto di anni di collaborazioni e ricerche, che troverai in larga parte anche su questo blog. Sono dell'idea che ogni messaggio porti in se qualcosa di positivo, anche se a volte non lo condivido. La libertà sta proprio nel poter discernere il meglio da varie manifestazioni, senza giudizio e condanna.

Come puoi cambiare il mondo se prima non cambi te stesso?

Un caro saluto :)

Reply

Freenfo appena saremo liberi dalle credenze che ci hanno avvelenato e dalla paura vedrai che Sogno diventerà questa Terra!!!

Lui-Loro-Noi stanno arrivando e stanno già bussando alle soglie del tuo terzo occhio e del tuo Cuore!!!

it.youtube.com/watch?v=kHmZiqWYsIw

Reply

Ciao Timor,
lo sento!

Un abbraccio

Reply

c'è un detto famoso: impossibile is nothing

un sogno è un sogno certo, ma sperare che questo possa avverarsi male non fa. ma sono in parte concorde con Luca.

Noi possiamo cambiare fino ad un certo punto, poi è il mondo che deve fare la sua parte.

Reply

Ale,
tu puoi fare solo la tua di parte e poi essere d'esempio e d'aiuto per gli altri. Il libero arbitrio non ci permette di modificare il pensiero altrui, anche se diverso dal nostro. Il rispetto nasce dall'accettazione di tutto questo. Il lavoro su se stessi supera il dualismo.

Un caro saluto

Reply
Anonimo mod

... i sogni si infiltrano nella realtà e la realtà nei sogni.....
qual'è la realtà vera poi?

Ciao Maria

Reply

Maria, la realtà è quella che ci creiamo...

Ciao!

Reply

Posta un commento