Due anni insieme

Carissimi lettori, con queste parole vorrei esprimere il mio punto di vista sull’attività di questo blog ed il suo futuro. Per due anni ho condiviso gioie e dolori con voi, un’esperienza che mi da dato tanto, ha contribuito a fare di me un uomo più completo e maturo. Spesso gli attriti sono stati smussati, altre volte gli apprezzamenti hanno riempito il mio cuore, sono stati uno stimolo per andare avanti e continuare questa grande avventura. Nel mio piccolo ho raggiunto discreti risultati, mai avrei pensato di volare così alto, ne era mia intenzione all’inizio, anche per la tipologia dei contenuti trattati.

La vita di ciascun uomo è una continua evoluzione, difficile dire quale sarà il nostro futuro, ne quale sorpresa ci riserverà. Da molto tempo l’istinto mi consiglia di perseguire altre strade, di operare con passione in altri settori e altri contesti sociali. Credo che il futuro sarà ricco di eventi caratterizzanti e ognuno di noi dovrà esser pronto ad accettare tali manifestazioni e vivere in pace con i propri fratelli. Mentre scrivo so per certo che molti di voi non comprendono queste parole, stanno già ipotizzando una mia imminente pazzia. Altri leggono senza capire dove voglio andare a parare. Per tutti voi arrivo al punto.

Le mie percezioni del mondo e dell’evoluzione dello spirito umano mi dicono di cominciare ad operare attivamente e nel bene, escludendo dai pensieri il male e ogni sua forma (secondo la mia personale visione di bene e male, ovviamente). Questo significherebbe rinunciare al 90% del materiale esposto nel blog, significherebbe di fatto cambiare la missione del blog stesso. Molti di voi conoscono bene il concetto di forma pensiero, di induzione mentale e altri fenomeni propri dell’essere umano, che lo rendono unico e superiore agli animali. Per questo intendo modificare l’atteggiamento e tentare di attrarre solo aspetti positivi nella mia vita. Mi spinge ad amare ogni forma di vita in ogni sua manifestazione, che sia animale, vegetale o altro.

Spesso ripeto a me stesso, che per cambiare il mondo bisogna cambiare se stessi. Questa massima è stata per molto tempo presente nella mia testa, fino al punto di essere veramente cambiato. Non sono più la persona che ero ieri e sarò un'altra persona domani. Sono convinto che proprio questo cambiamento sia alla base della vera evoluzione spirituale umana, un’evoluzione che vuole l’uomo artefice del proprio futuro, un uomo che riconosce valori più grandi di quelli imposti da qualsiasi credo o istituzione, un uomo che riesce a vedere oltre la forma per giungere alla sostanza, all’essenza dell’Uno.

Il dualismo terrestre, confina la mente fra bene e male, lasciando al libero arbitrio la facoltà di scegliere. Ogni scelta implica l’utilizzo di energia, a volte si consumano molte risorse per raggiungere i nostri obiettivi. La scelta, tuttavia, implica anche l’opposizione al suo stesso contrario, una lotta che vede l’alternanza di bianco e nero, luce e ombra. Questo scegliere consapevole è frutto della nostra sensibilità e del nostro grado di coscienza dell’ambiente circostante. A lungo andare però è proprio nella scelta che compaiono i nostri limiti. Scegliendo contrapponiamo una parte di noi stessi, in ombra, per privilegiare un’altra luminosa. Così facendo creiamo conflitti e contrasti nel nostro io più profondo, per il semplice fatto che non viviamo la scelta stessa con accettazione. L’accettazione delle manifestazioni della vita, invece implica una grande apertura dello Spirito, una consapevolezza allargata di ogni evento, esistente poiché utile all’evoluzione di altre manifestazioni. In questo modo anche la peggior notizia può essere accolta e accettata con amore, in modo da sminuirne la forza, lasciandola perire a se stessa, priva di energia.

Coltivando Amore e concentrando il nostro spirito verso messaggi positivi, possiamo influenzare molto quello che ci circonda, possiamo agire sul visibile e l’invisibile, possiamo davvero cambiare le cose per noi e per chi amiamo. Per me il concetto di Amore è universale, non riuscirei mai a fare distinzioni fra essere ed essere, per me sono tutti figli dello stesso Padre. Anche se apparentemente può sembrare una sconfitta, vorrei che comprendeste i motivi di base di questo mio sfogo.

Quando leggo notizie di un certo tipo, immediatamente il mio spirito entra in una dinamica di conflitto con la notizia stessa. Questo conflitto alimenta la nostra paura e risuona dentro di noi indebolendo lo spirito. Sono tuttavia convinto che per giungere alla verità questo processo sia inevitabile, poiché non si può compiere del bene senza sapere come sia fatto il male. Dietro ogni ombra c’è una luce, ogni manifestazione comporta un suo opposto. Per molto tempo quindi ho cercato di condividere e tentare di comprendere la vita e ricercare la verità, passando attraverso strade buie e solitarie, attraversando pericoli e devastazioni. Ringrazio tutti voi per aver condiviso e arricchito questo mio cammino, di fatto creando una piccola comunità di persone con gli stessi intenti. Come voi sono un uomo che sbaglia e si ricrede, ma da sempre cerco di perseguire il cammino con umiltà e buon senso. Ora so di essere giunto al cuore del problema, sento l’esigenza di fare tesoro di queste esperienze e cominciare a costruire per il futuro.

Molte persone stanno compiendo il loro percorso evolutivo, ognuna con il proprio tempo, molti sono già ad un buon livello, altri hanno appena iniziato, per la maggioranza invece questo non rappresenta nemmeno un problema da porsi. Tanti uomini sono troppo presi dalla vita, dal lavoro e dal mondo materiale, che contribuisce a renderli schiavi moderni, vittime inconsapevoli di anni e anni di verità nascoste. Il senso di colpa, il giudizio e la mancanza di rispetto portano l’uomo all’abbrutimento culturale, sociale e spirituale, rendendolo di fatto un essere lontano dalla sua vera essenza.

Molti di voi staranno pensando che queste belle parole rimangano tali, ma questo è comprensibile, in quanto ognuno percorre la strada in modi diversi. A trent’anni da compiere, la mia strada è ancora molto lunga, ma sento oggi come non mai in vita mia, di essere sul sentiero giusto. Lo avverto intimamente, perché ogni volta che opero nel bene e nel positivo la mia anima si espande. Vorrei che provaste questa sensazione per comprendere a fondo le mie parole, ma credo che questo sia comune per molti di voi.

Pur non conoscendo il futuro prossimo, sento che per me è giunto il momento di condividere con voi queste mie riflessioni sincere, confidando nella vostra grande apertura mentale e amicizia nei miei confronti. Probabilmente il blog subirà un rallentamento fisiologico, che sarà dettato da nuove avventure in altri campi dell’esistenza, tuttavia rimarrà sempre la testimonianza del lavoro e della bontà dei vostri contributi nel tempo, a dimostrazione del Nostro comune percorso di ricerca della Verità. Per questo non eliminerò gli archivi degli articoli, parte integrante del cammino stesso e testimonianza del nostro lavoro, molto probabilmente disabiliterò i commenti per i motivi sopra citati. Cancellare due anni esatti di lavoro significherebbe cancellare una parte della mia vita, un percorso che è servito a maturare in me altre idee, un trampolino di lancio verso qualcosa di più grande. Spero di poter contribuire con nuovi contenuti, con maggiori riflessioni e nuovi stimoli. Molti di voi abbandoneranno la lettura del blog, vi ringrazio per avermi supportato in questi due anni. Spero di poter ancora utilizzare la scrittura, il corpo, l’anima e la mente, per il raggiungimento dell’obiettivo finale, un mondo fatto di persone migliori, in cui pace, amore e fratellanza siano le uniche leggi in vigore.

Mi scuso con i nuovi lettori, con coloro che mi inviano materiale e segnalazioni, con chi mi ha teso la mano per le traduzioni, con chi ha inviato e invia foto, con tutti voi che mi avete fatto sentire amato senza chiedere nulla in cambio, con chi ha contribuito a fare di questo blog uno spazio aperto a tutti, senza censura, senza limiti e senza pregiudizi. Le mie idee rispetto al mondo, alla società, agli scenari futuri, alle scie chimiche, non cambiano di una virgola, ma credo sia giunto il momento di modificare il significato di lotta ed informazione, agire in altro modo. Siamo tutti chiamati a partecipare a questi momenti difficili, che molto probabilmente porteranno ad un mondo profondamente diverso da come lo conosciamo oggi. Da qualche settimana il cielo sopra la mia casa è limpido e azzurro, le nuvole si rincorrono come non vedevo da anni. Questo non significa che non esistano più scie chimiche e non significa rinnegare il mio pensiero a riguardo (vi prego di credere che non sono rincretinito di colpo), significa voler cambiare atteggiamento e sperimentare questo nuovo modo di vedere la vita, svegliandomi ogni giorno senza pensare alle scie, ma piuttosto pensando ad un cielo limpido e azzurro come quello che si ammira dalle vette più alte. Questo esempio si può applicare e sperimentare su ogni cosa, in fondo basta guardare il mondo con gli occhi di un bambino. Forse tutta questa è una pura illusione, ma a questo punto credo di dovermi abbandonare a questa chiamata e sperimentare ogni suo aspetto, per poi tornare indietro in caso di errore.

Vi ringrazio nuovamente, sperando che possiate capire il mio messaggio.
Vi abbraccio tutti con immenso affetto, dal profondo del cuore.
Un ringraziamento speciale ai coautori di questo blog per i preziosi contributi che hanno arricchito il contenuto di questo sito.

26 Luglio 2008

Freenfo

45 commenti

Il 26 Luglio è considerato il Capodanno Maya, il giorno in cui l'anno riprende il suo ciclo. All'apertura del blog ignoravo questa data, ora a prescindere dai Maya e dal 2012, credo sia un buon momento per iniziare un nuovo cammino... spero insieme a molti di voi. Un buon secondo compleanno per me e per tutti gli affezionati del blog.

Ciao e buona giornata

Reply
Anonimo mod

Ottimo amico...

Reply
Anonimo mod

Ciao, io ti ho conosciuto solo da pochi mesi ma ti ho sempre stimato, e adesso anche di più! Grazie per dare così tanto di te stesso agli altri, ci vuole molto coraggio, e un grande cuore.
Comunque io resto fra quelli che tornano a visitare il blog, non si sa mai, e poi qui c'è tanto materiale interessante, la tua fatica, la tua passione. Quella che metterai sempre, ne sono sicura, in tutto quello che farai. Ci si rilegge prima o poi, nel frattempo ti auguro cieli sempre limpidi :)
con affetto, cinzia

Reply

Buon compleanno al blog freenfo. Il tuo percorso è più che naturale, me lo aspettavo anche vista la tua consapevolezza che traspariva dagli articoli. Arrivati ad un certo punto del percorso, l'informazione diventa un inciampo. La cosa giusta è focalizzare l'attenzione su pensieri differenti dalla menzogna publicizzata dai media. Sta accadendo esattamente il contrario di quello che è successo il 9/11: milioni di persone erano allora concentrate su un disastro immane. Paura e rabbia i sentimenti provati.

Ora avviene il contrario, e in maniera naturale. Un altro piccolo passo verso la piena consapevolezza.

Voglio citarti le parole di Don Juan con le quali Barzo ha risposto puntualmente ad un articolo del mio blog

«Non ci sono procedure nella stregoneria, non maestri, non metodi, non gradi. L’unica cosa importante è lo spostamento del Punto d’unione…
Qualunque essere umano che seguisse una determinata e semplice sequenza di azioni, potrebbe imparare a spostare il proprio Punto d’unione… la sequenza di azioni scaturisce dalla consapevolezza dello spirito…
La maggior parte di noi non è disposta ad accettare che ci serva così poco per andare avanti. Siamo attrezzati a esigere istruzione, insegnamenti, guide, maestri. E quando ci si dice che non ne abbiamo bisogno, non ci crediamo. Diventiamo nervosi, poi diffidenti, e infine irati e delusi. Se abbiamo bisogno di aiuto non è nel metodo, ma nell’enfasi. Se qualcuno ci fa notare che è necessario ridurre la nostra presunzione, ecco, quello è un aiuto vero… Allora, perché siamo così dipendenti? Perché desideriamo che qualcuno ci guidi quando possiamo fare da soli?»

Don Juan Matus

Un abbraccio, Donnie.

Reply

Tutti conosciamo il detto: "Quando il saggio indica la luna lo stolto guarda il dito". E' giunto il momento di alzare lo sguardo.

Reply
angela mod

LE mie più sentite congratulazioni!
"ad maiora" ti dissi nel sito "informazione.it" oggi rinnovo l'augurio!...ci sei!!!!!
è maturato il tempo,sei maturato Tu!
e anche io!se prima ero già avviata su un certo tipo di strada,dopo l'esperienza cancro,ben risolta,sono ancor più diretta verso una meta piena di luce.
un caro abbraccio,un carissimo saluto!
angela

Reply

Freenfo, anche io ho smesso di informare sul mio blog, esattamente questa settimana.. tu a differenza di me continui il lavoro nella maniera più bella che ci possa essere, quella di spiegare cosa si può fare con il bene.. e questo ti fa onore..
Servirà?...chissà quante volte te lo sei chiesto..
Se continui SPERI CHE SERVIRA'...bene ci voglio credere..quindi ti auguro buona fortuna..
P.S
io in un certo senso ho mollato..il riposo delle ferie mi ha fatto pensare molto e sono arrivato ad una conclusione..la gente sta ancora troppo bene, non gliene importa un fico secco di nulla, per chi ti batti tu?,,sapessi quanta ignoranza che c'è in giro, da fare schifo..così ho chiuso il blog e ne ho aperto uno leggero, metto tutto quello che sono abituati a sentirsi dire..il nulla..intendiamoci, non è che a me il divertimento non piace,però per la miseria apriamo gli occhi, divertiamoci ma informiamoci dico io..NIENTE DA FARE..e così mi sono stufato, io le notizie me le guardo, gli altri che si arrangino..
Buona fortuna freenfo e ti verrò sempre a leggere.
Davide Farina

Reply
Anonimo mod

Invece di lasciare un commento- perché finora non avevo rilasciato nessuno- un abbraccio di cuore a te.
Sottoscrivo in questo modo le tue riflessioni e saluto

Maria

Reply
Lorenzo mod

Sono stato un tuo silente lettore per un anno circa e devo dire che con il tuo blog ho imparato molto.
Mi capitava spesso di aspettare con ansia ogni tuo post, perchè mi insegnavi sempre qualcosa di nuovo e al cospetto dei miei venti anni mi hai propriamente aperto la mente.
Mi dispiace che tu abbia deciso di non scrivere più con la stessa frequenza di prima, comunque ti auguro di intraprendere un nuovo e brillante percorso.

Reply

Complimenti Freenfo

Un saluto ad uno dei mieie blog preferiti ;-)

Reply

@Anonimo, grazie.

@Cinzia, sono felice che rimarrai da queste parti, spero di riuscire a postare qualcosa di buono in futuro.

@Donnie, grazie per le parole e la tua amicizia. Per me ormai è un passo inevitabile.

@Ersandro, puntiamo sempre più in alto, finché ci saranno le forze!

@Angela, il tuo commento mi riempie di gioia, non ho voluto disturbarti in questo periodo, ma sono molto felice tu stia bene e proiettata verso la luce.

@Davide, comprendo molto bene le tue parole, però anche una sola conquista o una sola buona azione mi rende felice. Questo credo sia già una benedizione.

@Maria, grazie per essere intervenuta.

@Lorenzo, anche se sembra una sconfitta ti posso assicurare che rappresenta tutto l’opposto. A volte bisogna trasformare quello che di bello abbiamo dentro per creare qualcosa di buono. Spero di poter ancora parlare con te in futuro…

@Andrew, grazie mille.

Grazie a tutti voi, immaginavo una disfatta e tante critiche, invece ho trovato una grande famiglia… Un abbraccio grande

Reply

Ciao Free, in gamba come sempre!

Già il fatto che tu sia completamente vegetariano ti pone a essere già come essere superiore rispetto a molti, a tanti di noi, a me sicuramente!

Poi la tua gentilezza, calma, intelligenza, e mi fermo quà per non esagerare, ma sei veramente un grande. Tu come altri che ho incontrato in questo mio risveglio..

Tutto è iniziando guardando il cielo..
Fino da piccolo appassionato del blu, delle nuvole, dei temporali, dei fulmini.
Poi un giorno delle righe bianche hanno iniziato a ricoprire quel mio piccolo angolo di paradiso e relax che dà sempre mi concedevo guardando fuori dalla finestra....

E così tutto ebbe inizio..

p.s.
piano piano sto rimodellando il mio blog anche ancora in fase embrionale..

ci si sente! ;-)

Reply
Anonimo mod

Vai avanti freenfo,
tanto stiamo andando tutti nella stessa direzione. Siamo compagni di viaggio!!!!!


walter

Reply

Acquaemotion, ti ringrazio moltissimo. Il tuo contributo al blog è stato molto prezioso e positivo, cerchiamo di rimanere uniti con lo spirito insieme. Abbiamo bisogno di ricominciare a sperare e guardare il mondo con occhi nuovi, con la forza della verità e l'umiltà di un filo d'erba.

Walter, grazie anche a te, buon cammino!

Ciao a tutti

Reply

Come nota l'amico Acquaemotion, il fatto che tu sia vegetariano indica che il tuo spirito è prossimo alla purificazione (Erano vegetariani anche Siddharta, il Messia, Mohamed e tanti altri).

Questo significa liberarsi da scorie e trasfigurare l'involucro affinché la materia diventi energia e l'energia spirito, in un percorso difficile e doloroso, ma stimolante verso il Principio.

Ad maiora ed ad altiora, amico.

Ciao!

Reply

Caro Amico Zret, spero le nostre anime possano camminare insieme, su piani differenti fino alla fine, ti stimo e ti apprezzo profondamente.

Con affetto, Freenfo

Reply
Anonimo mod

Ben ritrovato!
Continua così!

Prometeo

Reply

Ciao Prometeo... grazie!

Reply

Credo di capire il senso di questo tuo bel intervento.

E forse è una conclusione naturale a cui si giunge dopo che si esaminano a lungo le dinamiche che ci circondano.

All'inizio, quando si scoprono questi meccanismi, si ha l'impulso irrefrenabile di diffondere il più possibile ciò che si è appreso, di informare, nel proprio piccolo.

Poi, col passare del tempo, ci si rende conto che forse il tutto si regge in piedi dalla diffusione della paura, e sorge il dubbio che anche noi si stia partecipando in questo.

E allora si ricerca il bene, e si scopre che il bene nutre, così come la paura consumava.

E' probabilmente un percorso necessario, e per ogni cosa c'è il proprio tempo.

Un caro saluto a te :-)

Reply

Santaruina, hai espresso perfettamente quello che provo, ti abbraccio con affetto, caro amico.

Ciao!

Reply
Anonimo mod

Quello che provi e che hai cercato di esprimere è condivisibile, sarebbe interessante capire come tu pensi di affrontare questa strada...potrebbe essere di aiuto anche ad altri.

Un saluto, Infinity

Reply

Bisogna essere artefici del proprio destino...indubbiamente esistono dei cicli storici o meglio evolutivi...(come i maya ci hanno trasmesso).
La vita è fatta di cambiamenti...se rimanessimo con le stesse idee e convincimenti a vita saremmo solamente delle macchine!

Reply

"la gente sta ancora troppo bene, non gliene importa un fico secco di nulla"

Caro Davide Farina in un certo senso è vero...infatti si può stare certi che le rivoluzioni scoppieranno automaticamente (anche senza internet) nel caso ci saranno carestie...è sempre stato così...abbiamo cicli storici di povertà e risorgimento!

Reply

Serpentepiumato, siamo in continuo divenire...

Ciao e grazie

Reply

Infinity, difficile da dire perché ognuno ha una propria visione della vita. Il consiglio che posso dare ora è quello di ascoltare il proprio cuore. Lasciare ogni blocco e condizionamento mentale proveniente dalla società, la famiglia e tutto quello che ci opprime, è un ottimo inizio. In futuro scriverò qualcosa in tal senso...

Ciao!

Reply

“Qualsiasi via è solo una via, e non c’è nessun affronto, a se stessi o agli altri, nell’abbandonarla, se questo è ciò che il cuore ti dice di fare… Esamina ogni via con accuratezza e ponderazione. Provala tutte le volte che lo ritieni necessario. Quindi poni a te stesso, e a te stesso soltanto, una domanda… Questa via ha un cuore? Se lo ha, la via è buona. Se non lo ha, non serve a niente“.

Carlos Castaneda

Queste parole mi risuonavano nella mente durante la lettura e la digestione del post, sono contento era molto tempo che non ti sentivo così solare e fresco, aperto nuovamente alla vita.
Ricordo di te anche i molti momenti bui e le devastazioni, ricordo la rassegnazione, ora potrò ricordare anche la voglia di cambiare se stessi e la forza di farcela.

Buona Via Fratello.

Reply

Tanti Auguri Freenfo, in bocca al lupo!!
Charlie

Reply

Auguri per la tua Via.

Saluti
Hanmar

Reply

Max, mi hai regalato un momento molto speciale, ti ringrazio di cuore...

Charlie, buona vita!

Hanmar, ciao!

Buona giornata a tutti

Reply

Come hai espresso nel post, e come ha sintetizzato santaruina, è vero che alzare gli occhi al cielo e cercare le scie, informarsi e diffondere informazioni che dimostrano l'espansione del male, probabilmente da nuova linfa proprio al male stesso. Anche io mi sento schiacciato da tutto questo, ma sono ancora nella fase "conosci il tuo nemico".

La tua decisione è importante e giusta, il tuo contributo è stato sicuramente utile a molti, me compreso, ora è giusto che tu segua la strada che senti giusta, perchè significa che è quella giusta.

Un caloroso abbraccio

Reply

Grazie per il tuo notevole contributo che hai dato.
E' con sollievo che leggo questo tuo post, visto che da un po' di tempo ho sentito l'esigenza di allontanarmi dalle brutte notizie e dai malumori, per dirigermi verso il positivo e verso l'azione.
Sono contento della scelta che hai fatto.
Ciao, Fabrizio

Reply

si continua a combattere...andiamo avanti, ognuno per la sua strada. ciao e auguri.

Reply

Ciao mitico freenfo,
leggo solo ora il tuo ultimo(ahimè) post.

La cosa mi rattrista molto ,ma allo stesso tempo mi rallegra, poichè un'altra anima intraprendente e corraggiosa si eleva da questo triste e desolante fazzoletto di terra per intraprendere un nuovo viaggio di speranza ed evoluzione spirituale.

Ti abbraccio e ti benedico fratello freenfo, un giorno rideremo insieme in un pianeta sorridente e luminoso come abbiamo sempre sognato.

Quantico

Reply

Freemachines, è un processo che ognuno affronta con i propri tempi... l'importante è che ogni scelta sia consapevole.

Fabrizio, sono felice per te e per come mi sia vicino in questa mia scelta...

Caro Stendec, sei sempre un grande amico, grazie di cuore.

Quantico, non vedo l'ora che arrivi quel giorno... per abbracciare tutti i miei fratelli.

Ciao e grazie davvero a tutti

Reply

Vorrei ringraziare Skorpion75 per le parole di stima nei mie confronti, sperando possa leggere questo mio commento.

Reply

scelta più che comprensibile.
buona vita e grazie di tutto.
un abbraccio forte

Reply

Magiclakecomo, buona vita a te e grazie di tutto!

Un abbraccio

Reply

ciao Freenfo, passo sempre dal tuo blog e ti leggo sempre.

Dio ti benedica e guidi le tue scelte



un abbraccio nella luce, Dio è ancora sul Trono
Giona

Reply

Ciao Giona, un abbraccio!

Reply
Anonimo mod

Comunque non si fà così.E' una questione di responsabilità;di colpo "è stato bello arrivederci a tutti"
Voi umani non vi capirò mai mancate di perseveranza.
Esiste una massima che dice:l'abiltà ed il potere di un essere spirituale è quella di saper mantenere un punto stabile nello spazio e nel tempo,così da poter generare energia nello spazio e nel tempo.
Un esempio per far capire la cosa è questo:un motore elettrico ha la sua funzione e la possibilità di generare energia,solo nella misura in cui lo statore è fissato in un punto nella spazio (per es, un tavolo)se viene a mancare questo,cessa la sua funzione.
Spero tu abbia capito.
Così facendo penso che tu sia destinato ad entrare in una situazione detta di non esistenza,ossia un essere perso nello spazio e nel tempo,mancando di perseveranza.
Auguri

Mi sembra che così

Reply

Anonimo, non voglio giudicare le tue parole, vorrei solo esprimere alcune considerazioni.

Hai lasciato un commento anonimo, peraltro senza evidenziare nessuna traccia costruttiva nel tuo intervento. Non mi conosci e io non conosco te, non puoi sapere chi sono e cosa stia vivendo in questo momento. Mi parli di energia senza sapere quale sia il mio rapporto con l'energia stessa.
Non hai la minima idea di cosa faccia nella vita, non credere di sapere quello che non puoi conoscere.

Lasci una traccia invisibile, io lascio due anni di tracce ben visibili. La critica è per principio costruttiva, ma porsi su un piedistallo e sparare sentenze mi sembra tutt'altro.

Parli di responsabilità, ma io non ho fatto del male a nessuno, ho semplicemente tracciato i miei pensieri su questo umile spazio, la rete è immensa, per lasciare un commento così, forse sei capitato qui più di una volta, ma ahimè non hai capito molto del mio pensiero.

L'essere perso nello spazio e nel tempo è una cosa che mi riempie di gioia, perché quella è la mia casa, alla quale prima o poi tornerò.

Il semplice fatto di considerarti non umano, fa di te una persona "superiore" a me, quindi incompatibile con mio DNA spirituale, che invece considera ognuno di pari dignità.

Mi fermo qui.

Con questo chiudo e non risponderò più a tali interventi, non per paura o mancanza di coraggio, semplicemente perché amo spendere il mio tempo curando aspetti migliori dell'esistenza umana.

Se ti conosco mi dispiace tu non abbia avuto la dignità di firmare questo intervento.

Tanti auguri a te

Reply

Freenfo, mi hai veramente sorpresa, in positivo intendo, ti appoggio e sono con te al 100%, qualcosa di simile è successo anche a me, credo che sia necessario conoscere determinate cose per giungere alle tue conclusioni, ti faccio i miei migliori auguri per il percorso che hai intrapreso e ti continuerò senz'altro a seguire con rinnovato interesse!

Un abbraccio!

Reply

Flo, ti ringrazio dal profondo del cuore... ti sono vicino a ti auguro un buon cammino!

A presto, un caro abbraccio

Reply

Non può che essere una "fine" meritevole. Se mi dai il permesso sarei contento di postare sul mio blog questo tuo saluto alla vecchia vita.
Nando

Reply

Nando, è un grande onore per me...

Un abbraccio

Reply

Posta un commento