Giustizia sulle nostre teste

La tempesta perfetta, il Giorno del Signore è sulle nostre teste. Molti non vedono i segni dei tempi, molti non percepiscono l'ultima ora che stiamo vivendo.

Siccome hai osservato la mia esortazione alla costanza, anch'io ti preserverò dall'ora della tentazione che sta per venire sul mondo intero, per mettere alla prova gli abitanti della terra. (Rivelazione 3:10)

Le potestà dell'aria stanno combattendo una contro l'altra, le orde demoniche stanno per prendere il pieno potere sul mondo. 

Le sentinelle hanno avvertito, stanno ancora suonando la tromba dell'avvertimento, tutto ormai è sulle nostre teste. 

Il leone di Yahudah sta per tornare e darà ad ognuno la sua ricompensa, secondo le proprie opere.

Tuoni, fulmini e saette scuoteranno i cuori degli ultimi pochi rimasti a testimoniare il suo avvento. Anche la terra subirà uno scossone, per dimostrare che le forze sono in azione, in potenza e verità. 

La spada della verità, sta tagliando ogni cuore, ogni anima sarà affilata dal fuoco dello Spirito, affinché ognuno veda tutto quello che è celato. Nessun uomo potrà nascondere i propri fallimenti, ogni cosa verrà rivelata e svergognata.

Infatti la parola di Eloah è vivente ed efficace, più affilata di qualunque spada a doppio taglio, e penetrante fino a dividere l'anima dallo spirito, le giunture dalle midolla; essa giudica i sentimenti e i pensieri del cuore. (Ebrei 4:12)

Per questo tutti coloro che si sentono spinti da questo Spirito devono riunirsi, pregare, edificare e costruire un corpo solo con quello del MessYAH, essere pronti e farsi trovare in pace nel giorno del Suo ritorno.

Vegliate dunque, pregando in ogni momento, affinché siate in grado di scampare a tutte queste cose che stanno per venire, e di comparire davanti al Figlio dell'uomo». (Luca 21:36)

Vegliate dunque perché non sapete quando viene il padrone di casa; se a sera, o a mezzanotte, o al cantare del gallo, o la mattina; perché, venendo all'improvviso, non vi trovi addormentati. (Marco 13:35-36)


La giustizia è sulle nostre teste, presto i segni di questo evento saranno visibili anche a chi non possiede occhi spirituali, perché ogni cosa verrà rivelata.5

In verità