28 luglio 2012

London 2012 - Zion


Chi vuol capire capisca...

27 luglio 2012

Quando scoppia il Cuppolone

Quando le carte che vivono celate dietro grandi scaffali e polvere verranno alla luce, tutto il mondo cambierà in pochi giorni. Il Vaticano vive il periodo più buio della sua moderna gestione del potere. Credo che non manchi così tanto tempo a nuove rivelazioni, strumentalizzazioni pilotate con poche verità abilmente manipolate, al fine di ottenere il massimo risultato agli occhi dell’opinione pubblica. Da una parte c’è l’esigenza di mostrare uno Stato colabrodo, pieno zeppo di corruzione e pratiche che poco hanno a che fare con l’etica e la morale cristiana, dall’altra una storia che va avanti da secoli e secoli, anche se ora come non mai nel passato questa storia deve confluire in un progetto molto più grande, un sacrificio necessario affinché la religione mondiale del “peace&love” possa istaurarsi anche nelle menti dei pochi spauriti fedeli sparsi nel mondo. 

Il contraccolpo più grande sarà per i credenti che si sono allontanati dalla verità dell’insegnamento di Yahushua, quei principi universali che non hanno mai insegnato altro che la Via per tornare al Padre, la via che crea la vera consapevolezza di essere figli. Per gli altri sarà una festa fatta di: “te l’avevo detto… ma che schifo la chiesa… lo sapevo che non ci si poteva fidare… e bla bla bla”. 

Ma il punto rimarrà sempre il futuro che deriverà da tutto questo. Come sempre un evento non è importante in se, ma è fondamentale comprendere quello che l’evento fa scaturire in termini di scelte e decisioni. La storia insegna che i padroni decidono quando e come far si che la storia prenda un certo corso, agli scrivani servi del potere non resta altro che descrivere ciò che già è stato compiuto. 

L’euro è ormai una parola che anche i bambini usano per i loro giochi da cortile, peccato che come i bambini le persone non si siano mai rese conto degli avvertimenti nel corso dei tempi passati. Vedremo gli ultimi provvedimenti per togliere anche le ultime due lire dalle tasche degli italiani prima di dichiarare una volta per tutte il maledetto fallimento… 

E poi? 
…e poi …e poi, e poi sarà come morire…

20 luglio 2012

La strategia del terrore a livello planetario

Cosa serve ai padroni per giustificare misure restrittive e sempre più coercitive della libertà individuale? Una serie di attentati che colpiscano il cuore della popolazione, che altro non potrà fare che essere ancora una volta vittima della grande strategia del nuovo ordine. Nessuna pietà per nessuno, l’obiettivo è creare attentati su larga scala per ammorbidire l’opinione pubblica a qualcosa che è già stato preparato e mostrato come soluzione al problema. In passato questa logica ha sempre ottenuto risultati favorevoli ai padroni. Afghanistan, Iraq e tutte le atre guerre ingiustificate hanno destabilizzato il panorama mondiale. Da ora in avanti assisteremo alla creazione della guerra globale e totale, tutti contro tutti e tutti soli verso l’alienazione dell’uomo. In questo modo i padroni avranno la strada spianata per istaurare il loro grande piano di controllo definitivo dall’uomo. Sarà sempre più difficile discernere la verità e ciò che è veramente importante, credo che oggi come non mai sia tempo di fare quella scelta che la moltitudine non ha ancora fatto.

19 luglio 2012

News dell’ultima ora…

La crisi è comune a tutti, ognuno deve fare sacrifici in questo momento… (Giorgio Napolitano)

Pressione fiscale al 55%, te Presidente cosa stai sacrificando oltre i beni immobili del Paese? 

La Spagna sta facendo la fine della Grecia, anche questo era stato detto… chi sarà il prossimo? indovinate!

L’attentato al bus con turisti israeliani è opera di Al Queda, ops, scusate un lapsus (sarà l’abitudine), è colpa dell’Iran, va più di moda ora…visto che manca solo quel Paese al risiko mondiale. 

Dobbiamo fare luce sulle tragedie di Borsellino e Falcone…certo perché non mettete il Presidente in una gabbia e aspettate finché non vi racconti come è andata veramente? 

Belen è incinta! Meno male… 

Il mercato auto al collasso finale… detto anche questo. 

Il caldo non smette di flagellare l’Italia…chiedete ai signori che giocano in Alaska con Super Haarp, il videogioco più reale al mondo… 

Potrei continuare per pagine e pagine… ma la realtà è che viviamo in un mondo di bestie, nel quale ogni tanto qualcuno cerca di alzare la testa per non sentire il nauseante odore infernale dell’indifferenza… 

Il Padre abbia pietà di noi…

14 luglio 2012

2012-2013: COME DIVENTARE MEMBRI DEGLI ILLUMINATI

Fonte: Intermatrix
La disoccupazione aumenta e aumenterà vertiginosamente nei prossimi mesi in tutta l'area occidentale, perciò vogliamo proporre questa prima lezione su come diventare membri della ILLUMICORP che vi offrirà nuove prospettive e nuove opportunità. Sono certo che molti potranno trovare il giusto spunto di riflessione da questa prima lezione su come diventare membri della C.I.I. (Corporazione Internazionale degli Illuminati). La differenza tra la realtà e la fiction è ormai annullata ed è proprio in questo nuovo scenario che i cosiddetti "POTERI FORTI" (occulti=nascosti) riescono a far passare la loro ideologia nelle masse dei popoli. Chi ha orecchie per udire, ODA e comprenda che il tempo dell'inganno globale è davvero molto molto vicino. Buona lezione, visione e riflessione.

DIFFONDETE A TUTTI QUESTO POST E VIDEO



"Come costoro hanno scelto le proprie vie
 e prendono piacere nelle loro abominazioni, 
così IO sceglierò la loro sventura, 
e farò piombare addosso a loro ciò che essi temono.." 
(Isaia)

Lezione N. 2

10 luglio 2012

Lindo e pinto

L’anno scorso, non ricordo bene la data, ipotizzavo un piano per favorire l’elezione del Piscione di Arcore alla presidenza della repubblica. Per ottenere questo ultimo risultato, il presidente ai tempi in carica doveva rinunciare a qualcosa, doveva farsi da parte per rendere questo processo ancora più semplice. In cambio della sua uscita politica in favore dell’uomo di punta della Goldman Sachs, il presidente veniva epurato di tutti i suoi precedenti atti osceni in luogo pubblico, nonché dei molteplici processi che lo vedevano implicato. In cambio del defilarsi dalla vita politica pubblica, Berlusconi guadagnò l’annullamento dei processi e dei reati a lui contestatati e un futuro da uomo politico innocente. Tralasciando le vicende processuali che hanno coinvolto il Piscione nel corso degli anni e la loro chiusura per prescrizione (che non significa assoluzione), oggi la situazione è molto confusa. Le promesse fatte in quei tempi saranno sicuramente attuali, ma per ottenere quel risultato tutti dovranno cedere qualcosa. L’elemento Grillo ha destabilizzato l’assetto politico, tuttavia credo che l’Italia prolungherà la sua agonia, promulgando per un po’ il governo Monti, che ha il compito ultimo di far collassare il sistema economico europeo, prima di rimettere il suo mandato a votazioni che saranno solo fittizie, in quanto tutto sarà compromesso. Forse accadrà quello che è avvenuto in Grecia. In ogni caso oggi Berlusconi nel suo defilarsi, sembra tornare di moda e molti dei quali hanno gioito nel liberarsene, lo stanno rimpiangendo. Questo dà il senso della situazione italiana. Appena le camere salteranno, sia Monti che Napolitano dovranno farsi da parte e a quel punto Berlusconi dovrà essere ripagato delle promesse fatte per mettersi da parte. Il limite allo schifo non esiste e questo ormai è un dato di fatto. A noi non resta che vivere nel quotidiano secondo le Leggi che sappiamo essere al di sopra di ogni altra cosa umana e attendere che la Giustizia torni a sistemare le cose una volta per tutte…

05 luglio 2012

Presidente

Più volte ho criticato l’attuale presidente italiano, per la sua faziosità riguardo ai temi di politica internazionale, l’incapacità di incarnare le esigenze di un Paese e la sua totale sudditanza ai poteri neri che governano il mondo. Fautore del NWO sin dal principio, non ha mai dimenticato di ricordare nei discorsi pubblici il ruolino di marcia dell’Italia, affinché diventasse una prostituta in mano ai Padroni. Pagato e finanziato dalla CIA nei tempi bui della repubblica, oggi si trova a dispensare parole che pochi comprendono nel significato, ma molti sentiranno sulle proprie vite come spade affilate. Unione europea e unione politica, completo servilismo verso la NATO, completa sudditanza verso Israele e la politica criminale perpetrata da anni. Nessun orgoglio nazionale, nessuna presa di posizione reale nei confronti dei temi che riguardano le persone da vicino. Un presidente così vigliacco e schifoso, non credo potrà mai più esistere di peggio in futuro. Un futuro in cui le grandi coalizioni di allineati ai padroni formeranno governi fantocci per prolungare l’agonia dell’unione europea, nella quale confluiranno anche le forze armate, l’amministrazione federale e tutto il resto. Pesano le migliaia di vite alle quali ogni giorno viene privata la dignità di esistere, questo sarà il conto che persone come queste dovranno pagare fra qualche anno…