Sforzo comune

Questa mattina continua la rassegna stampa in merito allo sforzo comune che noi tutti dobbiamo fare per la nostra cara patria. Uno sforzo congiunto, che possa coinvolgere la politica, la maggioranza, l’opposizione e le parti sociali. Il presidente continua ad invitare noi tutti ad impegnarci per risolvere questo delicato momento di crisi. Del resto Confindustria sta mettendo in campo tutto lo sforzo necessario, i ministri si adoperano con sforzo per risolvere la crisi, l’Europa continua a sforzarsi per risolvere la crisi…anche io a forza di sforzarmi sono riuscito a convincermi che solo un grande sforzo comune possa risolvere le cose!

Ora sforziamoci insieme e quando fra un paio di mesi al massimo, i padroni staccheranno la spina, sforziamoci insieme a prendercela in quel posto…ma anche allora davanti alla Tv penseremo che non siamo l’Argentina o la Grecia, noi siamo italiani, un popolo di santi e navigatori, di artisti e matematici, un popolo di inventori e geni, un popolo che ha dimenticato tutto questo per prostituirsi alla grande loggia che fra poco si sforzerà a toglierci anche la vita.

Ma non importa…questo non è reale, non succederà nulla, andrà tutto bene…andrà tutto benissimo, l’importante è uno sforzo comune…

14 commenti

eh già....

Reply

Infatti caro Freenfo! Un popolo di pecore prone...ed io sono annientata dallo sconforto!
Ti abbraccio.
Namastè

Reply

Sforziamoci...

Reply

:-)) sforziamoci Freenfo ma senza emettere flautolenze, perchè siamo già nella m.....

Ringraziamo il Padre Supremo Yahuveh che ci rivela la via della Salvezza vera.

Shalom

Reply
Marco mod

Sì, è vero, caro Freenfo, dobbiamo tutti sforzarci di accettare questo f****** sistema luciferino che calpesterà i diritti (e gli esseri) umani per il "bene comune" e per il "bene del paese"...

(Cioè dobbiamo farci mettere in schiavitù eterna da questi condannati alla perdizione per un edificio in cemento armato fatto da mani umane e da un cartello recante il nome umano dato a un appezzamento di terra?)

E' ovvio che questa è una battuta in profondo stile stupido e sarcastico, ma sono pronto a scommettere che se dovessi chiedere a questi "promotori" del sistema luciferino se stanno così le cose direbbero anche di sì...

Grazie, o Dio Vivente Yahuweh, per aver permesso agli umili di conoscere la Verità e di nasconderla ai sapienti.

Così sia. Yah'amein.

Marco

Reply

Così sia...

:)

Reply

Se, grazie alla rete, qualcuno è consapevole di tutto questo, il primo passo è stato fatto.
Sono convinto che ci sia sempre meno ignoranza tra al gente.
Non tutti pensano che il problema più grande sia la sconfitta della propria squadra del cuore! ;-)

Reply

Ciao Gianni è vero quello che dici,
ma oggi la vera battaglia è discernere la Vera luce da quella che sembra tale...

Un caro saluto
Freenfo

Reply

Hai perfettamente ragione, il difficile è discernere tra le innumerevoli versioni, la verità.
In questo caso io provo ad ascoltarmi e cerco la risposta dentro di me, non sempre funziona am è un primo approccio.

Reply

Bella Fratè ;-D indubbiamente post molto azzeccato che mi trova come sempre al tuo fianco.

Riguardo ciò che dice Gianni, direi di stare in "campana", che oggigiorno girano MOLTI FALSI [campanari] che si sono ormai egoicamente copiaincollati solo su "sè stessi".

Ad Maiora


B O J S4

Reply

La rabbia mi divora ed è il mio demone peggiore del quale ancora non sono riuscito ad aver ragione. L'ira dell'uomo non fa la giustizia di Dio. Che questo sistema collassi, che s'incendi per la sua stessa aridità di spirito è un bene. Non ho nessuna paura della morte perché essa è un'uscita, una liberazione. Non mi spaventa la schiavitù perché niente può incatenare la mia coscienza. Quanti incitano a cambiare potrebbero dire come? Si può smettere di mangiare? Sono pochi quelli che ci riescono. Per mangiare siamo obbligati a pagare con denaro quindi a guadagnarne. La rovina non è un male.

Reply

Denis,
la preghiera allontana i demoni... prova!

Reply
Anonimo mod

ah ah!bell'ironia...di questi tempi male non fà;-)...sforziamoci per non farci sopraffare dalla rabbia perchè credo che la battaglia sarà personale, incentrata su azioni individuali e azioni spirituali individuali anche se il mio piu' grande timore è che potremmo trovarci davanti a qualcosa di così inaspettato e inconcepibile che anche il carattere piu' forte diventerà un fruscello al vento(figuriamoci gente come me:-))....ci stanno cuocendo a fuoco lento, non credo siano sufficienti due mesi ma di sicuro non ci sarà molto da aspettare per strofinarci gli occhi dicendo "ma che cavolo succede?".Saluti cari.Rob

Reply

Ciao Rob,
questo è stato pianificato decine di anni fa, non mi dilungo a trovare le origini perchè è abbastanza noiso. Tuttavia ormai siamo alla resa dei conti, ognuno dovrà rispondere (me compreso)... e per una volta nella storia questa sarà la vera democrazia!

;)

Reply

Posta un commento