Terzo anno

Carissimi amici, ancora una volta scrivo un post per festeggiare il compleanno del blog, che oggettivamente parlando, ormai è una mosca bianca sperduta nel web. Sono ormai poche le persone affezionate, pochi i nuovi contenuti e spunti di riflessione. Tutto è il frutto di un cammino duro e consapevole, che ha permesso di arrivare a certe illuminanti verità, a volte a spese della mia persona e della mia credibilità. Mai ho agito con ambizioni di potere, di ego o di visibilità personale, da pretendere di esser noverato nel gota della blogosfera. Il mio è sempre stato un lavoro certosino di ricerca e di informazione libera.

Nell’ultimo anno questo lavoro si è trasferito nel centro del mio petto, portando attenzione a quello che c’è dentro piuttosto che a quello che continuiamo ostinatamente a cercare all’esterno. Dico ostinatamente, perché spesso è proprio questo che rovina i nostri delicati equilibri, creando scontento, rabbia e frustrazione. Soffro come tanti altri nel vedere quello che accade nel mondo, così come soffrivo negli anni scorsi. La differenza è che ora non amplifico questa sofferenza, trasformo la rabbia di tali dinamiche in comprensione ed Amore, a volte è difficile, a volte sembra impossibile, ma questa è per me la strada maestra. Molti hanno pensato che il povero freenfo (che potrebbe essere uno di voi) avesse perso il senno sulla luna, invece è soltanto rimasto immobile a scavare all’interno. Trapanando in largo e il lungo sono tornate in superficie vecchie ferite, tante situazioni che ancora oggi sto affrontando con pazienza e comprensione. Mentre tutto questo accade il mio mondo esterno (la mia soggettiva visione della realtà) muta e si trasforma secondo le leggi di causa-effetto.

Quello che esiste nel nostro più intimo essere, rappresenta lo specchio e la proiezione che creiamo nel mondo esterno. Un cammino solitario e in solitudine, che a volte lascia l’amaro in bocca, a volte si perde nei meandri della sofferenza, unica strada che porta alla consapevolezza attraverso l’esperienza. È proprio la sofferenza il motore che ci sospinge a grandi salti in avanti (qualcuno direbbe “salti quantici”). Ma cos’è un salto se non il modificarsi di una nostra emozione interna? L’espansione di coscienza altro non è che l’integrazione con le leggi che regolano l’UNIverso, quelle leggi inopinabilmente perfette, che devono essere permeate per essere comprese. Le stesse leggi che regolano le nostre vite inconsapevoli, fino al momento in cui noi stessi diventiamo padroni della conoscenza.

Molti liberi pensatori sono dotti e illustri scienziati, conoscitori di teorie, di storia, di filosofia, uomini con una mente razionale talmente sviluppata da poter contenere milioni di informazioni. Pensatori che spesso dimenticano che il nostro cervello è l’espressione armonica di due emisferi, uno razionale e uno emozionale. Il segreto che forse questi pensatori ignorano, è che la chiave della vera conoscenza è l’integrazione di queste due metà, la formazione di un’unica mente collegata con la Mente. Un processo che tuttavia passa per la periferia, passa per un organo che per molti è solo una pompa e nulla più. Sto parlando del cuore e della sua importanza energetica, sottile, fisica ed emozionale. Sto parlando della cellula madre che esso ospita, sto parlando di quello che io non mi vergogno di chiamare Anima. Il dono di essere qui in questo momento così delicato per l’umanità, possedere un corpo fisico nel quale l’anima possa compiere il suo percorso vita dopo vita, questo è il vero obiettivo e scopo della vita. Una volta che l’anima prende possesso del corpo, tutto assume un significato più Alto, tutto rientra in schemi semplici e perfetti, tali sono gli schemi della Geometrica Creazione.

Il mio augurio più grande è quello di poter sempre suscitare in voi viandanti sperduti del web, una parola che possa illuminare anche solo una cellula del vostro corpo, possa stimolare anche solo un infinitesimo del vostro campo morfogenetico, possa entrare un minuscolo raggio di Luce in grado di innescare un incendio. Questo è il più bel regalo che questo blog vorrebbe ricevere nel suo compleanno. Questo è quello che spero avvenga in ognuno di NOI. Ancora qui, nonostante tutto, nonostante tutti. Spero ancora di scrivere, anche fosse solo una frase l’anno.

Con affetto...

Luce e Amore

21 commenti

Anonimo mod

Buon Compleanno!

Ed è proprio Luce ed Amore che trasmetti...

e volentieri vengo da te a fare questo bagno di energia luminosa.


Un abbraccio Maria

Reply

hello... hapi blogging... have a nice day! just visiting here....

Reply

Grazie Maria,
ti abbraccio con affetto!

:)

Reply

Le sue parole sono sempre molto toccanti, peccato davvero che non sia più prolifico di post come un tempo. Se mi posso permettere, secondo me lei dovrebbe scrivere molto più di ora, perchè le sue parole sono come una mano che toglie la polvere dalle nostre coscienze opacizzate da questa frenesia di vivere il tutto e subito.
Grazie ancora
Stefano

Reply

Stefano,
anche questo commento è molto toccante, mi ha riempito di gioia. Sapere che ci sono persone che apprezzano le mie riflessioni è uno stimolo per fare sempre meglio. Spero di poter scrivere di più, ma tutto è il frutto di esperienze di vita, a volte ci sono ombre a volte solo Luce.

Un caro saluto

Reply

buon compleanno a uno dei migliori spazi esistenti sul web :)
grazie per averci resi partecpi di questa tua ricerca verso la luce :)
un abbraccio

Reply

Ale, grazie infinite. Anche se non sono presente nei commenti e nelle riflessioni sugli altri blog, è sempre un piacere condividere emozioni, speranze e sentimenti...

Un abbraccio

Reply
Anonimo mod

Ben ritrovato, freenfo.
Condivido quanto detto sul non essere prolifico, ma lo comprendo. Continui a trasmettere molto, ogni volta che scrivi. Ciò che ti chiedo è come lavori su te stesso, in questa dinamica del "dentro come fuori", come fai per conoscere te stesso/universo. Molte sono le pratiche (yoga, meditazione, gnosi etc.). Se vuoi condividere anche questo.
Grazie, ancora e sempre, per esserci.
Laura

Reply

Cara Laura,
grazie a te per il commento così gentile. Credo che la vita sia la "palestra" più prolifica, per quanto riguarda le prove che accrescono la nostra consapevolezza.

Tuttavia ho sperimentato varie discipline olistiche, tra cui ovviamente la meditazione, che credo sia la via maestra per entrare in contatto con se stessi.

Il consiglio che posso dare e darmi, è quello di vivere in armonia con Tutto e possibilmente senza giudicare nulla e nessuno.

Quando c'è comprensione e accettazione si apre la via del cuore. Poi ognuno ha una sua attitudine, del resto siamo tutti in cammino, verso la vera Luce.

Grazie ancora...

Reply

auguri freenfo...l'ho detto in passato e lo confermo adesso, sei uno tra i migliori blogger in giro per la rete (tra i miei preferiti).
lo eri un tempo per i magnifici e preziosi articoli di approfondimenti che fornivi, lo sei adesso in cui mostri l'evoluzione che ha avuto il tuo ESSERE; evoluzione aggiungerei naturale per ogni Anima che intraprende il proprio cammino di ritorno all'Origine.
Non si può continuare a scrivere ciò che si scriveva un tempo, la vita è evoluzione, cambiamento ( "positivo o negativo" che sia) e tu hai continuato ad evolverti, senza rimanere fossilizzato su certi concetti e energie basse, "negative", espandendone (come dici giustamente) ancora di più.

un sincero abbraccio

Reply

Skorpion75,
grazie anche a te per il sincero affetto che mi dimostri. Per me è un grande segno di rispetto e amore.
Siamo tutti in cammino, come fratelli e sorelle.

Un abbraccio grande

Reply
Lorenzo mod

Ciao Freenfo
anche se un pò in ritardo auguro buon compleanno a questo blog.
Devi sapere che è proprio dal tuo blog che tre anni fa sono riuscito a far emergere ed approfondire l'aspetto prettamente spirituale della vita.
Per questo ti ringrazio, perchè da allora mi hai aperto un mondo infinito di conoscenza, che tuttora sto ancora scoprendo e cercendo di studiare.
Grazie di tutto, anche se mi dispiace che adesso tu scriva meno del solito, comunque il tuo blog resta sempre tra i miei preferiti
ciao ciao
Lorenzo

Reply

Lorenzo,
grazie a te. Sono felice che una mia parola possa aver contribuito a questo tuo percorso evolutivo. Siamo tutti alla ricerca di noi stessi e della Conoscenza.

Ti saluto con affetto

Reply

Per ognuno di noi arriva un momento, nel cammin di lunga vita, in cui abbiamo bisogno di trovare qualcuno che ci prenda per mano, che ci accompagni nelle profondità di noi stessi.
Molti pensano così di aver trovato un Maestro,
pochi si rendono conto di aver semplicemente preso in mano uno specchio.
Arriva un momento in cui quello specchio deve lasciarvi, semplicemente scomparire per far si che colui che fino a quel momento, in esso, intravedeva la luce; abbia la possibilità di scorgerla dentro se stesso. Troviamo quindi dei Maestri o semplicemente espedienti che ci danno modo di riflettere il nostro profondo maestro Interiore all'Esterno? forse questo è uno dei motivi per cui si dice che non è il Maestro a forgiare l'allievo ma bensì l'allievo a scegliersi colui che sarà il suo Maestro.

Buona vita ed auguri al tuo Blog Gabry!

ed un augurio sincero a tutti i qui letti. Auguro che ognuno possa conoscere, riflettersi e poi lasciar andare; con gioia, il proprio specchio

Reply

Harry,
è un piacere leggere un tuo commento qui e onorarsi della tua presenza.
Un grazie di cuore...

Buona vita a te!
:)

Reply

Tanti auguri Freenfo, continua cosi, sei un grande..

Reply

Xtravaned,
grazie per la stima!

Un caro saluto

Reply

caro freenfo, stai attraversando un momento di grande risveglio focalizzando dentro di te l'attenzione, e sopratt ( visto dall'esterno) sta in te sbocciando uno nuovo io in cui il motore del tuo essere è la nuova visione del mondo in cui amore/gioia/tranquillità/fierezza/umiltà/consapevolezza ne sono il perno centrale.
il tuo risveglio è di grande importanza e molti come te stanno vivendo questi momenti.
in previsione del GRANDE CAMBIAMENTO che ci aspetta ( più o meno tribolato che sia) la nostra madre terra ha bisogno di cavalieri pronti che riequilibrino con azioni e forme pensiero la marea di forze dissonanti che si stanno levando.
il lavoro, insomma, è appena iniziato.
un grande abbraccio

Reply

Parvatim,
carissimo fratello. Hai espresso esattamente tutto quello che c'era da dire. Ti ringrazio per questo commento e per l'apertura del tuo cuore.

Un grandissimo abbraccio
Freenfo

Reply
Anonimo mod

grande blog, e non pensare di aver gia' detto tutto, il cuore ne ha ancora di cose da scoprire...
e' imprevedibile, a lui piace cosi'.

:-)
indopama

Reply

Indopama, grazie anche a te!

Un abbraccio

Reply

Posta un commento