Travaglio, Scie Chimiche e Signoraggio

Lascio a voi lettori le conclusioni dopo la visione di questi filmati. Sinceramente non ho voglia di argomentare quello che sembra più che evidente.


Video di Niko



Ringrazio Niko per la segnalazione

Ti è piaciuto l'articolo? Clicca su OK

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

20 commenti

Oltre a grillo il griso, un altro pifferaio magico che imperversa su quotidiani e reti televisive è Marco Travaglio. Prescindo dai contenuti dei suoi libri e dei suoi articoli che mi vanto di non aver mai letto, per soffermarmi sul ruolo di questo zerbinotto. Ritengo che il griso, l’idolo di pietro(1) e figure simili siano più pericolosi per la società dei politici barattieri, degli usurai e dei cardinali cospiratori, a causa dell’ascendente che esercitano sui cittadini-sudditi, sempre alla ricerca di paladini (finti) cui delegare qualsiasi forma di protesta, qualsivoglia iniziativa per tentare di correggere le infinite storture del sistema. Ricordiamoci che questi individui si limitano a scrostare qua e là solo un po’ di vernice, senza mai intaccare il metallo. Ricordiamoci che la loro fittizia, parziale, insincera, demagogica critica dei burattini (mai dei burattinai) è fonte di lucrose e pestilenziali pubblicazioni.

Come quando si versa un obolo in chiesa o si offre l’elemosina ad un clochard, la coscienza si sente alleviata, così certe persone, dopo aver applaudito le atellane del griso o letto qualche pamphlet di Travaglio, credono di conoscere come funziona il mondo e soprattutto di aver dato il loro contributo a qualche nobile causa. Quale ingenua illusione! Questi Italiani (e non solo) sono come quei beoti che pensano di aver gustato Dante Alighieri, solo perché un guitto toscano ha declamato, straziandola, la preghiera alla Vergine che, tra l’altro, è la dea egizia Iside. Sono come quei turisti della domenica che visitano le mostre su un artista del Rinascimento, convinti di saper osservare ed apprezzare i valori tonali, il disegno e la composizione, mentre non vedono i graffiti del cielo.

Travaglio non è neppure la coscienza critica della cosiddetta sinistra: è solo uno dei tanti specchietti per le allodole, anzi per gli allocchi. Come osserva un acuto lettore, “Gli Italiani leggono pochissimo, pensano ancor meno ed hanno preso in parola colui che, al tempo dell'imperatore Costantino, ha fatto loro credere che essi sono pecore e che la responsabilità di tale gregge appartiene ai pastori. Benone, il ragionare così equivale a portare il proprio cervello all'ammasso, delegando ad altri il compito di sorvegliare e di prendere decisioni. Ma purtroppo i 'pastori' né sorvegliano né decidono per il nostro bene, anzi, remano contro e fanno gli interessi del Nemico”.

Delegare significa rinunciare, affidarsi agli altri: chi sono gli altri? I ministri, ossia i servi(1) di loschi figuri assai più potenti, ma gli altri sono anche questi demagoghi: i vari augias, gabanelli, mensurati, santoro, travaglio… simili a polpette avvelenate accostate al muso di cagnolini scodinzolanti e bavosi.


(1) Recentemente il ghost writer di di pietro si è avventurato a scrivere un testo sull’inquinamento. Non l’avesse mai fatto: moltissimi lettori lo hanno bersagliato di commenti, in cui si deplorava l’improntitudine di chi dà a intendere di occuparsi della salute dei cittadini, quando è a perfetta conoscenza delle scie chimiche.

(2) Il termine "ministro" deriva dal latino minister servo, coppiere. A proposito di coppieri, mi viene in mente un noto politico italiano che mesceva bevande cui aggiungeva…

Ho inserito questa glossa ed i tuoi video sul forum di comedonchisciotte dove purtroppo pubblicano a volte gli scartafacci di questo quaquaraqua.

Ciao

Reply

Che delusione...avrei preferito che Travaglio sul tema scie chimiche si limitasse ad un più equo "no comment". E poi è la paura dei complotti, come li chiama lui, a spingerci ad agire. Mentre i predicatori come lui e Grillo, oltre a lucrare come sciacalli sull'Italia in rovina, non portano quasi mai a soluzioni concrete. Vi risulta che Travaglio sia stato l'artefice di qualche cambio di rotta nell'Italia alla deriva?

Reply

Scusa ma mi sono reso conto adesso che il link non lo avevo in realtà messo ed ho provveduto.
Su Travaglio ho scritto un post apposito la settimana scorsa, mi pare che non sia in mala-fede, forse è semplicemente ingenuo. Gli zingari i bambini li rubano, della crociera sul Britannia ne ha parlato anche Cossiga, il signoraggio non è un entità astratta e dato che è ufficiale che i cambiamenti climatici avvengano, non vedo perchè fare tanta ironia sulle scie chimiche o sulla massoneria alla quale si sa, erano iscritti famosi giornalisti, imprenditori, generali eccetera.
Guarda il post di questa ragazza che fotografa un cielo quantomeno anomalo rispetto a pochi anni fa e lo considera normalissimo.
http://wwwfra-lenotti.blogspot.com/2008/06/traffico.html

Reply

P.S. Riguardo al video, sono onesto: quel pallino di pochi pixel potrebbe essere qualsiasi cosa, soprattutto se ripreso con videocamere o fotocamere digitali che di errori ne commettono non pochi.
Pensa che una volta ero in Danimarca ed un mio amico fotografò dall'esterno un edificio nello Jutland, nel quale si trova il più grande zoo della Danimarca con habitat tropicali. Incredibilmente l'edificio non comparve nella foto! Eppure doveva essere proprio al centro e sarà stato distante una cinquantina di metri!
Ci siamo dati la spiegazione che essendo l'edificio riflettente, la fotocamera abbia elaborato male le informazioni.

Reply
Anonimo mod

Il signoraggio bancario c'e' e si amplia in quanto ormai i soldi sono pezzi carta. E' un problema e' vero, ma credo che prima vadono risolti altri problemi. Non puoi affrontare un problema del genere se nn hai una classe dirigente all'altezza svincolata da questi problemi, tranne che con una rivoluzione ma la rivoluzione gli italiani non le fanno, non le hanno mai fatte, e secondo le rivoluzioni si fanno quando partono dalla pancia.
Le persone sentono come stimolo rivoluzionario solo la fame.
Per cui per cambiare si deve toccare il fondo.
Cmq il debito publico mostroso dell'Italia nasce dalla cattiva gestione statale e non solo dal signoraggio.

Reply

segnalo questo post analogo di un "fratello" anti-NWO che ho appena scoperto

Reply
Questo commento è stato eliminato dall'autore.

Scusami tanto Arthur, ma leggendo il tuo commento mi sembra di sentire il CICAP: effetti ottici, difetti della videocamera/fotocamera, fulmini globulari, palloni sonda ecc.

Prima di dire che si tratta di errori della videocamera bisogna sapere cos'è l'ottica, com'è fatta una videocamera e come funziona, non è mia intenzione fare un corso accelerato di in codesta sede, quindi, prenderò in considerazione i dati più ovvi verificabili da una semplice visione del filmato:

Nel video si vede un oggetto sferoidale che è perfettamente a fuoco con il tanker.
Sbuca da destra riducendo notevolmente la sua velocità per poi posizionarsi vicino al velivolo.
In seguito, accelera superandolo uscendo dal campo dell'inquadratura (sinistra).

Allora ? Basterebbe questo per rendersi conto che si tratta di un'oggetto reale dotato di propulsione propria, da non confondere con un volatile, gli uccelli non sono più veloci degli aerei; in aggiunta a questo, la conferma la si ha dal rapporto luce-ombra.

Le fotografie che ho inserito nel video sono state analizzate con diversi filtri, la mia conclusione è che si tratta di oggetti solidi, punto. Nulla a che vedere con rifrazioni, rumore di fondo o quant'altro.

Facendo un rapido calcolo in base ai pixel, nel mio caso gli ordigni hanno dimensioni che variano dai 5 ai 7 metri.

Sono inoltre dell'idea che se si provasse a filmare con un dispositivo ad infrarossi se ne vedrebbero molti di più, questo è un chiaro esempio.

Come sottilmente evidenziato da Straker durante uno scambio di opinioni riguardo il filmato, questa, è un'altra prova che i velivoli volano a bassa quota rilasciando scie chimiche, infatti, a 8.000 metri è altamente improbabile immortalare un'aereo nei dettagli servendosi di mezzi amatoriali, figuriamoci oggetti dalle dimensioni di 5 metri !
Per le riprese ho utilizzato una Panasonic SDR-H40.

Arthur, riguardo alla foto del tuo amico mi piacerebbe tanto dargli un'occhiata.

Purtroppo riversando il video su You Tube c'è una notevole perdita di qualità tale da omettere dettagli essenziali, riporto quindi il link dove si può scaricare il video ad una risoluzione maggiore:
Video (704 X 544 - 25.000 PAL)
PASS:Alpha Centauri

Zret, come non essere daccordo con te ?
Impeccabile analisi la tua.

Ciao Freenfo !

Buona serata a tutti.

Reply
AcquaEmotion mod

Minkia che stoccata Zret!!!

grande! ^_^

ciao Freenfo!

Reply

Grazie a tutti i sodali per aver contribuito alle spiegazioni e alle pregevoli analisi dei contenuti.

Da tempo io sono poco incline ad accogliere le perle dei falsi paladini dell'informazione, i quali si cibano di anti-politica negli stessi anfiteatri della politica.

Pur non avendo nulla contro tali personaggi in principio, non posso altro che constatare la loro pochezza come uomini e come giornalisti. Quando gli interessi e il profitto vengono prima della Verità, la stessa verità subisce un duro colpo, è inevitabile.

Per questo molti preferiscono rimanere coerenti e non popolari, ma sempre fedeli servitori della verità.

Travaglio "ignora" alcune tematiche fondamentali perché troppo scomode da portare nei salotti televisivi, finirebbe per essere spazzato via in un colpo solo. Il problema è che così facendo non si capisce più chi è buono e chi in malafede, perché alla fine sono tutti nello stesso calderone infernale. Ma pensandoci bene, questo alla fine non è lo scopo?

Quindi, inutile perder tempo con questi omucoli, si deve solo prendere atto della loro pochezza e andare avanti per la propria strada.

Ricordo quando criticai il V-Day, il coro di proteste che si levo fu formidabile, con insulti e scherni. Ad oggi però la realtà dei fatti dice che Grillo e Co. si arricchiscono e i poveri illusi gridano Vaff... in una piazza e tutto rimane come deve rimanere.

Ben vengano i liberi pensatori, l'importante è che non siano sponsorizzati da banche e affini!

Ps. In questo periodo spero di riuscire a pubblicare articoli giornalmente, anche se il tempo è davvero tiranno! Cercherò tuttavia di rispondere quando possibile.

Reply

Il pesce avariato puzza meno di Marco Travaglio.
Ci vuole del coraggio per recarsi ad ascoltare uno che ti racconta un concentrato di bischerate quando non di aria fritta come costui.

Personaggio virtuale, diafano, praticamente inesistente. Travaglio è molto pieno di sè e quindi pieno di nulla. Un pallone gonfiato che si perde in divagazioni e chiacchere da bar.
Amico dei potenti che gli affidano il compito di smitizzare quelle poche certezze pressochè assolute che abbiamo acquisito nel corso degli anni. Bugiardo all'inverosimile e attore: ora siamo ancora più sicuri delle nostre idee riguardo alla 'cabal' dei banchieri e dei politici corrotti e loro alleati.

Ma vatti a quel paese te e le tue minchiate. Chi credi di infinocchiare, intellettuale dei miei stivali?

Contegno 'politically correct', pensiero molto 'sanitized'... da uno così non verrai a sapere mai alcun briciolo di verità.
Ma ormai lo abbiamo capito da un pezzo: la prostituzione intellettuale è uno sport molto praticato ed è un sistema non di rado infallibile per farsi le uova d'oro.

P.S. Grazie, Zret, per la citazione di una frase che scrissi - mi pare - diverso tempo fa. Ciao

Reply

Paolo, le meretrici figliano di continuo!

Ciao!

Reply

Paolo, un ritratto perfetto di travaglio, ossia un ritratto del nulla.

Grazie a te.

Ciao a tutti!

Reply

Ciao Niko, un'analisi tecnica impeccabile.

Per il CICAP gli UFo come le scie non esistono, ergo non è vero quanto affermano.

Ciao a tutti!

Reply

Niko: come farai poi a fare un rapido calcolo di un puntino luminoso in mezzo al cielo se non sai la distanza...
comunque non voglio andare oltre

Reply

Zret: Un analisi tecnica impeccabile??? ma che dici? Come fai a dire che un puntino ha una dimensione di 5 o sette metri se non sai ne la distanza ne la grandezza?

Con l'aereo forse si può approssimare perchè almeno sai quanto è grande, ma per un puntino questa mi pare una grande boiata e mi meraviglio di te

Reply

Avevo già visto questo video e sinceramente mi ha lasciato perplesso.
Io sono un grande estimatore della combriccola Travaglio-Grillo-Di Pietro-Santoro e "compagnia bella", ma non si può pretendere che parlino di ciò in cui Noi crediamo.
Io sprecherei le proprie risorse umane e materiali più che per rompere le "BALLE" a loro, per romperLe ai direttori Rai-Mediaset ed ai vari direttori di testate giornalistiche affinché trattino questi argomenti in maniera più o meno obbiettiva.

Reply

caro gianni, se continui a guardare alla realtà in profodnità anche tu presto cambierai idea

Io pure pensavo bene o benino di questa gente un paio di anni fa

ora mi rendo conto che sono lì a fare teatro, a fare vedere una finta schermaglia fra maggioranza, opposizione, poteri forti e finti gironalisti che li denunciano ... senza mai denunciare le cose realmente importanti

Reply

Corrado permettimi di dissentire nel modo più assoluto.
Io mi ritengo un complottista, ma non posso pensare che "I soliti 4" siano nel sistema, né posso pretendere che sposino le mie tesi.
Spesso riguardo vecchi video di Grillo e sinceramente è stato un precursore in molti settori.
La mia personale convinzione è che per arrivare ad un obbiettivo bisogna farlo a piccoli passi (David Icke), se oggi qualunque personaggio con molta visibilità affronta determinati argomenti non vive oltre le 48 ore (ricordo il caso Kennedy).
p.s. non credevo che Travaglio fosse un fumatore, e giornalisticamente parlando gli preferisco Gomez.

Reply
Maverick mod

quello che viene esposto nel telegiornale sulle presunte "scie chimiche" è denominato cloud seeding, è ben noto e non ha niente di misterioso. E' stato usato, oltre che in Cina durante le Olimpiadi, anche in diversi paesi per fermare la desertificazione, provocando precipitazioni artificiali attraverso reazioni chimiche. Che questo metodo possa recare danni all'ambiente non si sa ancora, e dovreste interpellare esperti sull'argomento (chimici, fisici, metereologi, etc.), non certo Travaglio che è un giornalista! E' un pò come avere il mal di denti ed andare da un avvocato per farsi curare. Con questo non voglio smentire le tue ipotesi, ciascuno è liberissimo di andare di giro a scrutare il cielo attribuendo ad ogni anomalia teorie del calibro di alieni, cospirazioni, fine del mondo, etc. (lo faccio anche io, aiuta ad aprire la mente)
Non puoi comunque sostenere la veridicità delle tue ipotesi senza un valido riscontro scientifico, la non dimostrabilità non implica la non realtà, ma nemmeno la realtà!
Per quanto riguarda poi il fenomeno del signoraggio, le vostre motivazioni sono sacrosante, ma non dovete andare a prendervela con Travaglio e nemmeno con Grillo. Non mi stupisco poi che il primo vi abbia mandati a cagare e il secondo vi abbia diciamo "assecondato". Beppe Grillo è un comico, lui può permettersi di mettere in mezzo problemi "reali" pur senza una preparazione adeguata. Ma guardacaso quando si tratta di discuterne nello specifico cede la parola ad esperti. Se poi credete che il fenomeno del signoraggio sia occultato dai grillisti vi sbagliate, numerosi meet up (tra cui quello di Napoli) si occupano dell'argomento facendo informazione.
Se voi sapete qualcosa è giusto che ne parliate, ma smettetela di dare la caccia alle streghe che la paranoia è il miglior ingrediente per l'autodistruzione.

Reply

Posta un commento