Pubblicità (16)

Questo ottimo video creato ed elaborato da Niko, mostra in modo inequivocabile la continua propaganda subliminale legata al fenomeno Scie Chimiche. Talvolta si può pensare che tutto sia una casuale coincidenza, personalmente escluderei questa labile ipotesi. Ogni pubblicitario studia ciascun frame del proprio spot e analizza ogni minima frase, colore o messaggio al fine di raggiungere il maggior numero di persone. Il messaggio nascosto è inequivocabile: le scie sono normali e sono parte del nostro quotidiano.

Sappiamo che la mente segue le leggi dell'associazione e ripetizione per fissare un'immagine. Quale miglior modo quindi disseminare tali messaggi ovunque. Chi di voi ha un occhio vigile a tale fenomeno, non solo è in grado si scovare tali anomalie, ma è in grado di scorgere il diabolico piano che esse nascondono. Cartoni animati, spot pubblicitari, film di animazione, film, giornali, banner animati, ovunque si possono notare scie chimiche o riferimenti espliciti. Potete continuare a reputare tali parole semplici paranoie, potete ignorare tutto questo come una grande cospirazione. Il mio invito tuttavia è molto più semplice. Alzate la testa verso l'alto, osservate il cielo e chiedetevi se quello che vedete è normale. Potrete rispondere voi stessi a queste domande.

Ringrazio ancora una volta Niko per l'ottimo lavoro di ricerca e divulgazione

video

Articoli correlati: Pubblicità

Ti è piaciuto l'articolo? Votami su OK Notizie

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

12 commenti

angela mod

come per gli Alieni!
ci stanno abituando all'idea!
però il sistema adottato per le scie è molto più diffuso,incisivo,martellante!capillare!
se per gli ufo ci sono ancora molti dubbi,chi li vede e chi no,per le scie non ce ne sono sicchè....stanno provvedendo a che nessuno si meravigli e le prenda in considerazione.......un lavoro coi fiocchi!
davvero diabolico!
avoglia a sgolarci!
passeremo per pazzi ancor più!
ottimo video!
grazie!
andiamo avanti per la nostra strada!continuiamo a seminare....
non trascuriamo nessuna occasione anche piccola!
ieri sera Blak out,mi ritrovo in strada a parlare con la mia vicina....in 5 minuti ho spiegato tutto, perfino come si deve votare!
andai a letto soddisfatta!e dormiii!
ciao Freenfo,ho foto per te,da mettere in Hollywood....
a domani......
grazie!
ciao
angela

Reply

Angela, grazie a te!

Seminiamo seminiamo aspettando che qualcosa cresca... anche se l'acqua è poca...

Un caro saluto

Reply

Quando ho tempo passo sempre per un saluto a tutti i blog che mi riesce di visitare. Maria

Reply

Maria, allora un caro saluto anche a te!

:D

Reply

Ormai siamo al parossismo, al delirio chimico: viviamo sotto un cielo d'asfalto, senza più né sole né pioggia.

Ciao!

Reply

Sì ma un minimo di ragionamento. Non prendiamo per oro tutto ciò che luccica. Io lavoro nel campo delle produzioni visive e vi posso assicurare che di per certo alcuni di questi sono puri incidenti. Tanto per cominciare la ruota della fortuna non centra assolutamente niente con le scie chimiche.. sono scie di luce.. un'effetto molto usato ultimamente ma risalente a molto tempo fa.. semplice da realizzare.. bello da vedere. La società che realizza siti internet invece ha usato un'immagine di un cielo chimico semplicemente perchè probabilmente non sa cosa sia un cielo chimico.. e cercava un'immagine di un cielo neutro (ma non azzurro) su cui apporre le scritte che altrimenti sarebbero state illeggibili oppure sovrastate dalle nuvole bianchissime in constrasto con il cielo azzurro. E poi una società così piccola di fare pubbliclità subliminale alle scie chimiche proprio non ha "bisogno". Idem per la società che fa effetti visivi. Quella della scia è un caso poichè per realizzare il cielo spesso e volentieri ci si serve di immagini scattate. Visto che nessuno ha voglia di scattarsi il proprio cielo le si scarica da internet e quindi capita che ti becchi una scia ogni tanto. Ma noi che sappiamo cosa sono ci facciamo caso. Altri che non sanno cosa sono le prendono per "aeri che scrivono" come li chiamavo da piccolo e quindi non ci fanno caso.. anzi sono quasi belli da vedere per loro. Quindi occhio a non puntare il dito contro ogni linea che ricorda vagamente una scia ;)

Reply

Ciao Zret!

Ciao Gian Paolo, forse alcune delle rappresentazioni montate da Niko sono fortuite, magari i grafici e i video editor sono in buona fede.

Rimane comunque lampante la consuetudine in cui le scie ricorrono nei paesaggi pubblicitari. Cerco spesso su internet immagini e cieli come quelli di una volta ce ne sono in foto, la classica nuvoletta bianca spumeggiante, come la disegnavo da piccolo. Invece questi cieli sembrano mortali e non può essere normale.

Non sto cercando una giustificazione, sto solo cercando di dire che è strano, molto strano. Fra qualche anno i bambini non sapranno nemmeno più com'era il vero cielo. Disegneranno scie chimiche alla materna e alle elementari!

In ogni caso apprezzo il tuo consiglio, sperando tu possa scorgere la mia volontà nel capire e diffondere, cercando di essere più biettivo possibile.

Ciao e grazie

Reply
angela mod

Gian Paolo,sarà anche un po' come dici tu,tra ignoranza e buonafede!
però resta un fatto strano e cioè come i grafici sono un po' troppo allineati a una moda,chiamiamola così!che si uniforma sempre più!e si estende a macchia d'olio!
sono a corto di fantasia?
io fossi azienda mi guarderei bene dal fare pubblicità già molto sfruttata!non sarei per niente originale!
possibile che la Ferrero che ha messo le scie sull'etichetta natalizia della nutella,avesse bisogno proprio di quelle?
suvvia...forse una piccola azienda è incappata,ma la Ferrero,le Banche con le loro mastercard,le sigle dei vari TG,nazionali e regionali,tutti fanatici della nuova grafica sono? tutte pure coincidenze?....sono troppe!
non puntiamo il dito,ma nemmeno facciamo passare per casuali le troppe scie subliminali,che ci sono in giro!è NOSTRO PRECISO DOVERE!
cordiali saluti
angela

Reply

Angela, la Nutella l'avevo persa! Forse perché non la mangio da troppo tempo...

Ciao, un caro saluto

Reply
angela mod

:))))))))
Ho nipoti osservatori!
me l'hanno fatto vedere loro il "vasetto" da mezzo kilo che hanno in casa!
a presto!
ciao!
angela

Reply
Anonimo mod

Freenfo, magari fossero solo paranoie...qui non si tratta di interpretare simboli, le immagini sono fin troppo chiare e non contengono alcuna ambiguità.
Tutto quello che viene dato in pasto al pubblico tramite la TV è attentamente analizzato e vagliato da chi di dovere per sortire il dovuto impatto psicologico, nulla è lasciato al caso.
Riguardo alla ruota della fortuna e altre scenografie 3D dove si vedono "linee luminose" che vanno a destra e a sinistra è interessante notare come ultimamente questa pratica, rifacendomi al commento di Angela, sia una "moda" fin troppo invasiva, se si trattasse di un'unico episodio potrei anche capire, ma quando le stesse grafiche me le ritrovo in TUTTI i TG della RAI compresi i regionali la cosa mi da parecchio da pensare...
Per Arscolor Media Production e Arscolor Gian Paolo ha detto:
[...] una società così piccola di fare pubbliclità subliminale alle scie chimiche proprio non ha "bisogno". Idem per la società che fa effetti visivi.
Per Arscolor può darsi, ma per Arscolor Media Production il discorso cambia, da quando in qua sono i grafici a decidere quali immagini inserire negli spot ? Questi ultimi sono semplici impiegati è il cliente che decide, essi devono attenersi rigorosamente al progetto, sarebbe come se un operatore CAD CAM decidesse per conto suo di diseganre un crechio invece di un rettangolo tanto così perchè in quel momento aveva voglia di farlo, mi spiace per Gian Paolo ma non funziona così.
Inoltre, se si va a dare un'occhiata qui compaiano nomi di corporazioni come Ferrari e Nike Italia...mmh, non mi sembra poi tanto piccola come azienda.

Comunque ognuno è libero di pensarla come vuole e ben vengano anche le critiche.

Un caro saluto a tutti.
Niko

Reply

Niko, grazie per l'ulteriore delucidazione!

Un caro saluto...

Reply

Posta un commento