Pubblicità (5)

Continua l'incessante opera di educazione subliminale attraverso pubblicità e banner pubblicitari. Qualche mese fa sembrava un'ipotesi azzardata, oggi sembra una triste realtà. Nella puntata di ieri sera della fiction "La figlia di Elisa - Ritorno a Rivombrosa", si scorge una piramide con l'occhio di Horus ben visibile sulla punta. Mi chiedo quando tutte queste "coincidenze" saranno notate dal grande pubblico, ormai inerme all'educazione sistematica del simbolismo occulto. Purtroppo ancora non dispongo della prova fotografica (chiunque abbia una foto del fattaccio sarebbe bello poterla pubblicare, inviate pure la prova del delitto!).

Ora vi lascio con un po' di sana pubblicità, come al solito il gioco consiste nel trovare le scie... ovviamente non c'è premio per i vincitori, nemmeno quello di consolazione!


17 commenti

Trovata la striscia: è alla fine della pubblicità ed è difficile non accorgersene! ;)
Complimenti per l'attività del blog. Ti segnalo il nostro!
http://ilpuntozero.blogspot.com

Reply
Anonimo mod

...e vaiiii!
angelaaa!

Reply
Andrea mod

Venghino siire e siiori venghino...con piú strisce che si trovano con meno che se ne veddddono!!!!

Reply

carino anche il chip molto friendly della scheda del cellulare

Reply

La figlia di Elisa... non bastava la madre!...

Reply

Ragazzi grazie a tutti, sta diventando una barzelletta delle peggiori!

Reply

grande freenfo...da tempo non vedo quasi più la televisione...adesso mi intriga questa caccia alle scie nelle pubblicità etc...per certi versi può essere pure divertente vedere come le fantomatiche èlites abbindolano ed abituano i cittadini passivi e rassegnati alle prospettive di un mondo da sogno. alla prossima, ciao.

Reply

grande freenfo...da tempo non vedo quasi più la televisione...adesso mi intriga questa caccia alle scie nelle pubblicità etc...per certi versi può essere pure divertente vedere come le fantomatiche èlites abbindolano ed abituano i cittadini passivi e rassegnati alle prospettive di un mondo da sogno. alla prossima, ciao.

Reply

Concordo, anche secondo me è alla fine dello spot!
Complimenti davvero per questo blog che è cresciuto nel tempo in modo davvero interessante! Per me è un vero piacere tenerti tra i link!

Reply

Piacere tutto mio, grazie mille!

Stendec, pensavo di mettere una bella pianta dentro alla TV, al posto del tubo catodico, che ne dici ?

:D

Reply

è una buona idea. nel frattempo almeno ricordiamoci di NON pagare il canone...!!!

Reply

Forse il canone finirà come voce nella bolletta ENEL, così tutti fregati!

Ciao

Reply

Tra scie e microprocessori son dolori...

Ciao!

Reply
Guido7 mod

Ciao Freenfo.Settimane fa' hai scritto un vadenecum diciamo di sopravvivenza per una possibile crisi totale,un crollo.Dato che invitavi a fare e subito scorte alimentari hai una idea precisa su quando questa crisi avverra';tempi ?
.Sara' secondo te dovuta al crak globale finanziario o ad una guerra ?
Grazie.Ciao

Reply

Guido, l'articolo era di Bojs, ti consiglio vivamente di leggere i suoi post molto illuminanti. Anche se può sembrare allarmante le possibili cause penso potranno essere molte. Un crollo finanziario sembra ormai probabile e largamente annunciato, come del resto una ipotetica guerra contro l'Iran, che coinvolgerà mezzo mondo. L'utilizzo di testate atomiche è plausibile nel caso anche Israele entri in questa guerra. Spero vivamente di sbagliare, staremo a vedere! Ciao e grazie.

Reply
Anonimo mod

Freenfo sembra che la strategia Mondialista dei Neocom sia stata stoppata dal ''Soft Power''e messa in standby per circa 1 anno,anche se Israele scalpita .
E' possibile che si vada a quella famosa ''Falsa Pace'' peggiore della Guerra di cui parlano le scritture(e/o Nostradamus)di 1 anno e mezzo.
Credo sia importante seguire gli eventi ma ancora di piu' costruire nella nosta Vita una realta'di luminosa Pace che ci faccia uscire dalla dalla ''realta'' 3D.

Ciao

Reply

Ho letto la notizia relativa alla pausa bellica, staremo a vedere...

Per quanto riguarda la realtà luminosa, stiamo tentando di costruirla tutti insieme, come fratelli.

Un caro saluto

Reply

Posta un commento