L'FBI prepara il Grande Fratello per il 2013

Articolo segnalato da Corrado Penna

7 commenti

il grande fratello ci osserva sempre di piu'.
ma e' per nostro bene,contro il terrorismo o no???

Reply

Ettore, certo che è per il nostro bene! :D

Ciao

Reply
angela mod

....esclusivamente!....
in realtà è il sintomo di una grande paura che hanno...
evidentemente avranno studiato a tavolino le probabili reazioni di miliardi di persone ridotte alla fame e alla disperazione!...ma è solo una mia ipotesi,ce ne saranno altre che mi sfuggono in questo momento!:(
con il feroce attacco di gastrite che ho,non connetto molto bene!
statevi bene!
angela
p.s.
nel 2013!!!ovvero dopo il famigerato 2012,perchè?....roba da non dormire stanotteee!....
ciaociao va!

Reply

Angela, le ipotesi sono tutte plausibili, ci attendono tempi molto bui.

Ti invio un sorriso per la tua gastrite, respira e fatti una bella risata, vedrai che andrà meglio!

Ciao...

Reply

la paura serve a tantissime cose

La paura delle malattie genera vendita di farmaci e vaccini (spesso più pericolosi delle malattie che pretendono di curare) e quindi GENERA SOLDI $$!!

La paura delle malattie genera malattie, ebbene sì la paura è cancerogena, iatrogena, la paura e il terrore di una malattia abbassano le difese immunitaria e predispongono il corpo allo sviluppo del male. Ciò significa ancora una volta che la paura spinge al consumo di farmaci e quindi produce SOLDI $$!

La paura genera "governabilità" perchè il popolo (bue) quando ha paura chiede risposte eccezionali e si sottomette all'autorità.

La paura genera repressione, vedi leggi restrittive della libertà varate dopo l'11 settembre, e quindi di nuovo "governabilità".

Difficile credere che il governo e i media siano innocenti, io sono sicuro che ci troviamo di fronte ad una strategia ben orchestrata, anche se non conosco i nomi esatti dei burattinai.
Di sicuro i giornalisti gonfiano quella che potrebbe anche essere una situazione del tutto casuale.
Sono mesi d'altronde che ogni caso di meningite trova un'eco esagerata.

Eppure ho il timore che tutti questi casi di meningite non siano dovuti a pura casualità statistica, e che qualcuno diffonda malattie per generare paura e quindi governabilità repressione e profitto. A due passi da casa mia (sul lago d'Iseo) è morto un bimbo di appena un anno di meningite, che non è stato in birreria e non ha bevuto dal bicchiere di nessuno.

Nel triveneto ci sono basi aeree USA, se non erro in quella zona si segnalano rilasci di pericolose scie chimiche. Forse anche la meningite è stata sparsa ad arte nebulizzata dagli aerei dei nostri "nemici interni" ?

Di sicuro la strategia è inizata mesi fa, e come dice Icke, si crea il problema perchè la gente chieda a gran voce la soluzione, ossia VACCINI) GOVERNO PIU' FORTE, MAGGIORE REPRESSIONE

PS: i Vaccini indeboliscono le difese immunitarie, avvelenano l'organismo, e non proteggono nemmeno dalle malattie, vedi documenti scaricabili gratuitamenti qui http://www.dipmat.unipg.it/~mamone/sci-dem/scidem.htm

corrado

Reply

Corrado, la paura genera continui allarmismi. L'opinione pubblica si convince di ciò di cui non ha bisogno, proprio per paura. Così i governi eseguono, reprimono e combattono noi poveri cittadini inermi. Tutto sembra fatto a fin di bene, ma il piano è ben più meschino e subdolo. Qualcuno ci vuole uccidere lentamente, rosolare ben benino sulla brace.

Grazie mille per il prezioso contributo.

Ciao

Reply

pero' leggendo qui e riflettendo

http://www.repubblica.it/2007/12/sezioni/cronaca/meningite-treviso/vaccino-massa/vaccino-massa.html

se 3 casi al giorno sono normali è ovvio che a volte diventano 6 a volte 0 (è la statistica!)
e quindi potrebbe anche essere una notizia iper gonfiata ...?

Reply

Posta un commento