Appunti di viaggio

Sono tornato da poco da Madrid. Un viaggio di lavoro dove è rimasto ben poco tempo per visitare la città e farsi un’idea del luogo. Tuttavia ho passeggiato per un’ora nel centro e mi hanno colpito il numero di persone con cartelli appesi sulla schiena, che compravano oro in cambio di contanti. In tempi non sospetti non avrei fatto caso a questa particolare anomalia, ma vedendo queste persone a distanza ravvicinata, uno ogni cinquanta metri al massimo, mi è venuto da pensare. Perché mai ci sarà questa grande corsa all’oro e perché anche per strada si cerca di riscuotere orologi, gioielli in cambio di banconote sonanti? A dire il vero io la mia idea me la sono fatta. Credo che anche voi lettori starete pensando la stessa cosa. Il dollaro ha raggiunto minimi storici, l’oro sembra impazzito nella corsa al rialzo (non è mai stato così caro) e il petrolio continua a distruggere record su record. L’oro sembra essere una valida alternativa ad un eventuale ridimensionamento dell’economia mondiale. La percezione che ho avuto è che le persone tuttavia non si rendano conto di queste avvisaglie, ormai nemmeno più troppo velate. C’è qualcuno che ci sta dicendo che siamo vicini alla fine del sistema economico e pochi se ne rendono conto.

Un’altra esperienza davvero particolare è stata il sorvolo del mar Tirreno al fianco di aerei che cospargevano le loro immonde schifezze chimiche. L’impotenza è stato il sentimento predominante, così vicino e così impossibilitato a fare qualcosa. Vedevo aerei che incrociavano rotte della morte, nuvole compatte e spumose che si mescolavano con scie fino a diventare una densa coltre di foschia. Sembrava quasi che dall’alto potessero scorrazzare senza freni e senza essere accusati da nessuno. Vedere da così vicino l’irrorazione chimica è davvero brutto, essere beffato da così vicino è sembrato lo smacco più grande.


Comunicazione di servizio

Sono entusiasta delle foto che voi tutti avete inviato. Non avrei mai pensato di riceverne così tante da tutta Italia. Volevo ancora ringraziarvi di cuore e augurarvi ogni bene. Tuttavia l’account di Flickr che utilizzo per le foto sembra avere dei limiti sul numero di foto e la loro dimensione. Sto cercando altre soluzioni per continuare e ingrandire l’archivio fotografico. Spero di trovare al più presto una soluzione tecnica, in grado di soddisfare la visualizzazione di tutte le foto.

11 commenti

I tuoi appunti di viaggio sono quelli di una persona intelligente, abituata ad osservare ed a riflettere. Sembra che i tempi siano maturi.

Ciao!

Reply

Che bel report Freenfo ^_^

sembra di iniziare a vedere quelle scene in bianco nero con orde di operai con cartelli a tracolla nei primi anni '30...

per la miseria!

Reply

Zret, non so se i tempi siano maturi, staremo a vedere...Ciao!

Acquaemotion è stato davvero illuminante vedere quei cartelli! Non lasciano ben sperare. Ciao!

Reply

Sempre saggi e pregni interventi, freenfo. Complimenti.

Reply

Ciao Freenfo...non mi sono meravigliata...se ne parla da un po'di acquistare oro presso le banche ora autorizzate a farlo...
Comprare oro oggi può dare l'illusione che servirà...in realtà non servirà a nulla...quando finiranno i soldi,finiranno per tutti e agli STRARICCHI...gli unici che potrebbero comprarlo non servirà,perchè già provveduto ad ammassarlo!..e chissà poi che se ne faranno,visto che l'oro non è commestibile!la favola di Re Mida niente ha insegnato?
Sono tutte ILLUSIONI di chi spaventato e ancorato alla materialità spera di cavarsela!
a me non è mai piaciuto...mio suocero per le nozze mi regalò un braccialettone che vendetti insieme ad altre cianfrusaglie anni fa per 4 soldi, giusto per fare la spesa...già...l'oro è servito solo ai ladri...e a far preoccupare i possessori....
Per me è stata sempre importante la frase evangelica..."Non accumulare
tesori in terra...adesso meno che mai,ma sempre di più occorre accumulare tesori in cielo...ovvero impreziosire la propria anima....
teniamo pronta la lampada, anzi accesa e aspettiamo lo sposo...come le vergini savie...
un caro saluto
angelotta

Reply

Ciao Angelotta, effettivamente l'oro non si mangia, però è indicativo vedere così tante persone che lo cercano. Sembra ormai prossima la fine, ma speriamo che sia anche l'alba di un nuovo inizio! Un abbraccio.

Reply

Angelotta sono d'accordo pienamente con te

Reply

Ciao Edo :D

Reply

Caro freenfo non ci sarà alcun crollo a breve,il tempo attuale ponilo inrelazione all'Apocalisse, in realtà stiamo vivendo
gli ultimi anni di quel periodo denominato "..un tempo, due tempi e la metà
di un tempo..", un tempo è la durata della vita di un uomo, moltiplica per
due
e dividi per due arrivi a circa 250 anni che partono da quando è stato
concesso
a Satana di sedurre le nazioni cioè dal 1770 circa, quando le stelle del
cielo
( le monarchie d'europa) sono state precipitate sulla terra dalla coda del dragone, andando avanti
si arriva che
il tempo suddetto sta per scadere (tra 4-8 anni), i circa 250 anni sono il
tempo della Bestia e dell'Anticristo.
Il crollo economico avverrà dopo questi anni, (perchè la strategia della Sinarchia non è arrivare al crollo ma tenere sempre tutti sul filo del bisogno così ti dominano, lo spopolamento lo otterranno con guerre, armi chimiche, btteriologiche ed elettromagnetiche)quando sarà annientata la grande
prostituta che è : Stati Uniti d'America, Gran Bretagna, Svizzera (che siede
sulle grandi acque cioè i ghiacciai alpini)
banchieri, petrolieri, massoni, in pratica tutti gli autori del NWO che però non
riusciranno a instaurare.
Dopo che accadrà? Arriviamoci insieme ad immaginarlo.
Visaluto fraternamente

Reply

Edo, allora aspetterò fiducioso per riunirci tutti insieme... un abbraccio anche a te, e grazie!

Reply

Posta un commento