9 novembre 1989 Crollo del muro di Berlino.... 9 11 89?!

Scusate se ci sono arrivato ora, forse ho preso l'ultimo treno, ma che per un evento così storicamente importante come la caduta del muro di Berlino, proprio il 9 Novembre fu scelta come data per annunciare che il divieto di attraversare il confine era cessato, non mi pare oramai una coincidenza con tutto ciò che poi è avvenuto, culminato con gli eventi del settembre 2001...


13 agosto 1961



Il muro davanti alla porta di Brandeburgo



Uno dei tanti che non ce l'hanno fatta...



"Quel 9 novembre 1989 furono spazzati via più di 50 anni di divisioni intestine al nostro continente. L'Europa, da quel giorno, è tornata ad essere UNA. A dimostrazione del fatto che la voglia di libertà e democrazia può essere lenta e laboriosa ma possiede comunque un'invasività che nessuna dittatura o ideologia può arrestare."


... di certo sulla sofferenza dei molti che hanno vissuto quei tragici anni non si può aggiungere alcunché.
Quello resta e rimane.


Fonte
Viaggio in Germania
Euroteca
AcquaEmotion

9 commenti

Ciao Acquaemotion, la coincidenza non ha madre!

Un abbraccio

Reply

Le notizie dei morti ammazzati sotto quel muro maledetto erano giornaliere!...io stavo male!non capivo il perchè......
è stata una crudeltà...tra le tante su questo pianeta che non ci appartiene...poi HANNO DECISO di smettere...Carlo Woitila...e fine...ma di muri ne sono stati eretti altri(USA-Messico, Israele)...anche in Italia!Verona se non sbaglio!
vergogna!
essi sono simbolo della totale impotenza degli umani e dell' immensa potenza dei...disumani!
Non esistono le coincidenze!
ormai potremmo fare previsioni,ma non siamo all'altezzaaa col nostro limitato "sentire"....
effetto sorpresa!....altrimenti non si divertono alle nostre misere spalle!....
grazie Freenfo,grazie Acquaemotion!
buona giornata
un caro saluto
angelotta

Reply

Angelotta, i muri servono per dividere fratelli che non comprendono il motivo di tanto odio. Sono i governi che costruiscono muri, costruiscono divisioni, distruggono la dignità delle persone e le mettono una contro l'altra.

L'esempio palestinese è quello che sento più vicino, un popolo dilaniato dallo strapotere israeliano...

Ma i muri più brutti sono quelli che abbiamo dentro, muri invisibili che ci separano dagli altri. Risentimento, odio, invidia e egoismo... il frutto di quello che viviamo ogni giorno!

Bacioni

Reply

"Ma i muri più brutti sono quelli che "abbiamo" dentro, muri invisibili che ci separano dagli altri".

...che abbiamo? o che hanno?
"HANNO" Freenfooo!....
forza pecchiamo di presunzione!
i muri ce li mettono gli altri,fosse per noi...non esisterebbero......
Non mi ricordare i Palestinesi!essi sono nel mio cuore da sempre..
annotavo su un quadernetto nel '76
trovato pochi giorni fa...
"E'il tempo dell'indifferenza.In questo tempo perdono la loro battaglia i Palestinesi"....
nel'76!..quando i carri armati portavano sul davanti una bella croce cristiana in evidenza e il Papa con la stessa croce sul petto taceva...
Dopo 30 anni...l'indifferenza è aumentata,l'odio pure,il silenzio del papa è sempre totale...adesso so anche perchè! e non mi meraviglio più!
baciotto
angelotta

Reply

Angelotta,
dico abbiamo perché mi sento al pari di tanti altri, anche se aspiro a diventare un uomo migliore!

La tua esperienza mi insegna molto, grazie...

:D

Reply

Il numero 11 è la dozzina del diavolo: ecco perché lo usano assai spesso...

Esecrandi!

Ciao!

Reply

Zret
Il numero 11 è la dozzina del diavolo

fatto bene a ricordarcelo...io me ne ero scordata!!!non so Freenfo...
cmq... grazie!


BUONA DOMENICA A VOI TUTTI!

angelotta

Reply

La data della caduta del muro di Berlino non è ovviamente casuale, come era stato fatto rilevare un pò di tempo fa, soprattutto dopo l'11 settembre 2001. Nulla avviene a caso nell'agenda degli Illuminati. La riflessione numerologica che precede un evento da loro voluto è fondamentale. Gli è che sono assai superstiziosi e, da incalliti praticanti di riti magici, credono pertanto ciecamente al valore dei numeri.
E finora gli eventi hanno dato loro ragione, rafforzando così la certezza che essi nutrono nella vittoria finale del Nuovo Ordine Mondiale.
Per finire, rammento che il merito dell caduta del muro di Berlino era stato appioppato in vario modo al defunto Giovanni Paolo II, fulgido esmpio di agente in seno alla setta.

Reply

Ciao ragazzi, grazie a tutti!

Reply

Posta un commento