Prodi sulla tomba di Gandhi

Queste sono le parole di Prodi alla visita del luogo dove il Mahatma fu cremato:

'Spesso non abbiamo seguito suo insegnamento'


Mi chiedo come si possano pronunciare queste parole di circostanza e poi scagliarsi contro i sindacati, avviare una finanza di guerra e armamenti, dichiarare di voler restare in Afghanistan fino al 2011. Mi chiedo se questo personaggio con la faccia da rinco****** si renda conto che in Italia c'è ancora qualcuno che ha un pensiero libero e indipendente. Mi chiedo se possiamo essere presi per il culo tutti i giorni da uno pseudo governo di sinistra. Mi chiedo come Amato possa criticare la manifestazione pacifista di Vicenza ed etichettarla come probabile teatro di scontri con le forze dell'ordine. Siamo al punto di giustificare e proteggere gli interessi della madrepatria America senza nemmeno poter esercitare il nostro pubblico dissenso e senza essere etichettati come terroristi, brigatisti o peggio comuni delinquenti.

Posta un commento