Il massacro della Namibia

Fonte: http://www.blogeko.info/

Mica solo in Canada. In Nabimia è tempo di cuccioli di otaria del caotaria del capopo e di massacri per trasformarli in pellicce, meno noti ma altrettanto crudeli di quelli che vengono perpetrati nell'Artico. Non sto a descrivere i particolari: comunque verranno uccisi a bastonate 85 mila cuccioli, e 6 mila adulti a fucilate. L'otaria del capo, pur non essendo ritenuta in imminente pericolo di estinzione, è comunque una specia minacciata. Segnalo la petizione on line dell'Humane Society indirizzata al primo ministro della Namibia e di mio aggiungo la lista dei designer di moda che si sono impegnati a non usare pellicce.