Denuncia Ong, il 2006 è l'anno con più minorenni palestinesi uccisi

Fonte: http://www.peacereporter.net/

Il 2006 è l'anno con il più alto numero di vittime minori in Palestina dal 1967, e potrebbe presto detenere il primato di ogni epoca, perché il 1967 contò tre morti in più di quelli totalizzati nei primi nove mesi di quest'anno. Lo riferisce la sezione palestinese dell'organizzazione non governativa Defense for Children International. Secondo l'Ong, le centinaia di bambini che hanno perso la vita quest'anno, su un totale di 864 vittime minori dall'inizio della Seconda Intifada, in particolare durante l'operazione militare israeliana denominata "pioggia d'estate" e iniziata il 25 giugno scorso, non avevano in alcun modo messo in pericolo la sicurezza dei militari d'Israele. L'Ong ha chiesto un intervento urgente alle Nazioni Unite in difesa dei minori palestinesi.

Posta un commento